Cellino: “Giocare in Sardegna è un nostro diritto”

© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Pili, deputato del Pdl che si sta occupando con perseveranza della questione relativa allo stadio “Is Arenas”, ha incontrato il presidente rossoblu Massimo Cellino in carcere, per poi trascrivere sul profilo Facebook quanto espresso dal numero uno del club sardo arrestato lo scorso giovedì e in attesa della scarcerazione: “Il Cagliari Calcio è una squadra di serie A, ha il diritto di giocare nella sua terra. Non consentirò nessuna partita fuori dallo stadio di Is Arenas. E’ un nostro diritto e nessuno ce lo può negare. Spero prevalga il buon senso e il Cagliari possa giocare nel suo stadio con i suoi tifosi. Is Arenas è uno dei due stadi a norma in Italia, nessuno può dire il contrario. Io ho fatto tutto quello che potevo e dovevo per dare una casa al nostro Cagliari. Grazie a tutti per il vostro affetto“.

 
Articolo precedente
Loria firma col Cuneo
Prossimo articolo
Primavera, rinviata la gara Genoa – Cagliari