Connettiti con noi

Avversari

Cecchi: «Sottil, perché provocare i tifosi dopo aver segnato?»

Pubblicato

su

Il commento del giornalista italiano sulla partita di quest’oggi, terminata in parità

Ha parlato Stefano Cecchi ai microfoni di Radio Bruno. Tra gli argomenti affrontati, il giornalista ha commentato il pareggio per 1-1 tra Cagliari e Fiorentina: «La gara di oggi è difficile da commentare perché ha avuto molte facce. E’ partita bene, poi non è stata la stessa squadra fino alla rete di Sottil: è mancato Vlahovic».

Non è stato esente da giudizio Riccardo Sottil, autore della rete dell’1-1: «Ha fatto un gran gol, la sostituzione resta un piccolo giallo. Perché provocare i tifosi avversari dopo aver segnato? Credo che dietro quella sostituzione ci sia anche la volontà di Italiano di far capire qualcosa al giocatore».

Advertisement