Connettiti con noi

Assemini

“Casteddu4Special”, la speciale visita di Luca ad Asseminello

Mario labate

Pubblicato

su

asseminello cagliari picault

Luca, portiere dei “Casteddu4Special” vive il sogno di trascorrere una giornata ad Asseminello. Per lui un regalo speciale

Una visita speciale ad Asseminello. Luca, portiere dei “Casteddu4Special”, è riuscito qui a coronare il suo grande sogno: allenarsi con la prima squadra rossoblù. Dal “2° livello” dei campionati della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale alle sessioni di lavoro con i calciatori professionisti di Serie A: tra emozioni, sorrisi e parate. Lo sport come strumento di inclusione sociale: un messaggio da lanciare con forza in occasione della “Giornata mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo”, celebrata oggi, venerdì 2 aprile.

Luca para per “I Fenicotteri” di Oristano, la squadra che assieme ai “Tukiki” di Milano” rappresenta il Cagliari – con il nome di “Casteddu4Special” – nei campionati ufficiali Figc della Dcps. E in attesa di poter conoscere Alessio Cragno, impegnato con la Nazionale azzurra, per Luca anche un regalo: i guanti di Simone Aresti e il pallone della Serie A. “Sono contentissimo, forza Casteddu!”. La storia di Luca e dei Casteddu4Special verrà raccontata durante “O Anche no”, il programma di Rai 2 dedicato all’inclusione e alla solidarietà, in onda questa sera alle 00:30 e domenica 4 aprile in replica alle 9.10.

Advertisement