Cardinaletti (AD Ascoli): «Contro il Cagliari vogliamo replicare la prestazione di Perugia»

© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Cardinaletti, amministratore delegato dell’Ascoli Picchio, questo pomeriggio ha tenuto una conferenza presso la sala stampa della sede del club. L’ad del club marchigiano ha fatto il punto del campionato dell’Ascoli, partendo dalla bella vittoria (e prestazione) di Perugia e guardando al futuro immediato, che si chiama Cagliari. Queste le sue parole, riprese da picenotime.it: «Percepisco un’energia positiva intorno alla squadra, che nasce dal gruppo di lavoro che sta partecipando a costruire questa parte importante del progetto. E’ importante che la squadra abbia fiducia nei propri mezzi, questo mi fa ben sperare anche per le prossime partite. Ci terrei molto che riuscissimo a chiudere la stagione con entusiasmo, dipenderà dal tipo di prestazioni che la squadra farà. Iniziamo un ciclo difficile a partire dalla partita contro il Cagliari, ma non credo che la squadra si debba preoccupare degli avversari, immagino che noi ci dobbiamo prevalentemente concentrare su noi stessi ed esprimere il massimo del potenziale che disponiamo. La partita di sabato non va vissuta come un ultima spiaggia, anche perché giochiamo contro un avversario importante. Il risultato è relativo, bisogna dare continuità alla prestazione di Perugia. Sono convinto che siamo in grado di dare fastidio a tutti, anche alle grandi. Mi aspetto che il Cagliari qui trovi una partita difficile, sempre senza avere ansie di risultato».

Articolo precedente
Ascoli, seduta mattutina in vista del Cagliari
Prossimo articolo
Cagliari, idea per lo stadio provvisorio a due passi dal Sant’Elia