Canzi: «Siamo contenti di partecipare al torneo di Viareggio»

© foto www.imagephotoagency.it

Tra pochi giorni la Primavera di Max Canzi prenderà parte alla prestigiosa Viareggio Cup. Il tecnico, ospite negli studi di Radiolina, ha parlato dei suoi ragazzi ai microfoni de “Il Cagliari in diretta“.

 

«Il nostro obiettivo è quello di costruire giocatori per la prima squadra – ha dichiarato l’allenatore della Primavera –. Qualche ragazzo a gennaio ha proseguito il percorso di crescita a Olbia. Pinna e Cotali sono andati a giocare con i grandi sei mesi prima del normale, hanno sicuramente guadagnato un po’ di tempo. Colombatto ormai è in pianta stabile in prima squadra. È arrivato in prova la scorsa estate, noi abbiamo capito subito quale fosse il suo potenziale. È cresciuto tanto, è un ragazzo serio che capisce quali sono i suoi difetti. Sa che deve migliorare ancora tanto, ne è consapevole.  In questi mesi abbiamo avuto qualche brutto infortunio come quelli di Serra e Auriemma. Siamo una squadra molto giovane, in rosa abbiamo tanti ’98 e ’99 e anche qualche 2000. Per il Viareggio possiamo tesserare tre giocatori in prestito, penso lo faremo. Cortesi? È un finalizzatore, si è ambientato subito qui a Cagliari. Sono molto contento di andare al torneo di Viareggio, è una bella occasione per noi».

Articolo precedente
Cagliari, seduta pomeridiana: parzialmente in gruppo Ceppitelli
Prossimo articolo
Maniero: «Cagliari e Crotone con un piede e mezzo in Serie A»