Connettiti con noi

Hanno Detto

Cannavaro a caccia di squadra: «Allenerò in Europa, non chiudo nessuna porta»

Pubblicato

su

Fabio Cannavaro, ex allenatore del Guangzhou Evergrande, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di AS: le sue parole

Fabio Cannavaro, ex allenatore del Guangzhou Evergrande, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di AS in merito a Italia-Spagna e un eventuale futuro al Napoli dopo l’addio alla Cina.

ADDIO ALLA CINA – «Non me ne sono andato dalla Cina per soldi, mi mancava la mia famiglia; ho trascorso troppi mesi senza vederli, e ormai i protocolli anti-covid erano diventati insostenibili».

ITALIA SPAGNA – «Il record di partite senza sconfitta dell’Italia parla chiaro, ma la Spagna farà di tutto per interromperlo. Potrebbe andare come all’Europeo: la Spagna che gestisce il pallone e l’Italia che è capace di segnare … due gol con una sola occasione a disposizione. Pallone d’oro a Jorginho? Se lo meriterebbe, per quello che ha vinto in stagione. Certo, quando lo vinsi io, non c’erano ancora Cristiano Ronaldo e Messi…».

FUTURO AL NAPOLI – «Ora voglio allenare in Europa, e non mi chiudo nessuna porta. Certamente allenare il Napoli è uno dei miei sogni, Napoli è parte della mia storia. Il Real Madrid? Mai dire mai…».