Calciomercato, ufficiale: l’ex rossoblù Pellegrini alla Juventus

© foto foto Antonello Sammarco/Image Sport

Ora è ufficiale: l’ex rossoblù Luca Pellegrini è un nuovo giocatore della Juventus – 1 luglio

La Juventus ha annunciato di aver acquistato a titolo definitivo Luca Pellegrini dalla Roma. Il terzino classe 1999, in prestito al Cagliari negli ultimi 6 mesi del campionato appena concluso, ha firmato un contratto di 4 anni con i bianconeri. È arrivato a Torino in uno scambio che ha coinvolto Leonardo Spinazzola, trasferitosi invece alla Roma. L’ex rossoblù è stato valutato 22 milioni. Da capire ora quale sarà il destino del giocatore: rimarrà alla Juve come riserva di Alex Sandro o verrà mandato in prestito per giocare con più continuità?

L’ex terzino del Cagliari Luca Pellegrini si trasferisce dalla Roma alla Juventus in uno scambio che coinvolge anche Spinazzola – 28 giugno

Dal Cagliari alla Juventus, passando per la Roma. I 6 mesi in prestito in Sardegna di Luca Pellegrini hanno dato modo di far vedere le qualità del terzino sinistro, tanto da guadagnarsi l’interesse dei bianconeri. È notizia di oggi, infatti, lo scambio tra la squadra campione d’Italia e i giallorossi, che coinvolge appunto l’ex rossoblù. Nella capitale arriverà Spinazzola, in cambio dell’esterno sinistro classe 1999 e un conguaglio da 10 milioni di euro. Un’operazione che permette alla Roma di chiudere il discorso plusvalenze entro il 30 giugno.

I DETTAGLI – Secondo quanto riporta Sky Sport, Spinazzola e la Roma avrebbero già trovato l’accordo per il nuovo contratto. Gli agenti di Pellegrini, Davide Lippi e Luca Pennacchi, sono invece a Milano per discutere gli ultimi dettagli con la Juve. Si va verso la fumata bianca, con le visite mediche che potrebbero essere programmate già per la giornata di domani.

IL FUTURO – Scontato chiedersi ora quale sarà il futuro di Luca Pellegrini. Il classe 1999 resterà a Torino come alternativa di Alex Sandro sulla corsia di sinistra o verrà girato in prestito per poter crescere e maturare ancora? Se la Juventus dovesse scegliere la seconda ipotesi, allora il Cagliari sarebbe in pole per riportarlo in Sardegna. Dopo tutto i 6 mesi in prestito nella seconda parte dell’ultimo campionato hanno convinto tutti.