Calciomercato Cagliari, ufficiale la cessione di Melchiorri

melchiorri cagliari
© foto CagliariNews24.com

Federico Melchiorri è stato ceduto in prestito con diritto di riscatto. Ripartirà dal Carpi

Futuro lontano dall’isola per Federico Melchiorri. L’attaccante marchigiano si trasferisce al Carpi in prestito con diritto di riscatto. Grande protagonista in Serie B con la maglia del Cagliari nella stagione 2015-16, il classe ’87 ha lasciato il segno anche nella massima serie, timbrando il cartellino nel campionato 2016-17 contro Sampdoria, Inter e Torino. Penalizzato da due gravi infortuni, Melchiorri ha collezionato 42 presenze in rossoblù. Ben 13 invece le reti segnate tra campionato e Coppa Italia coi quattro mori sul petto. Ora il rilancio al Carpi, nel campionato cadetto, dopo tanti mesi in naftalina. La punta di Treia lascia così la Serie A, con l’obiettivo di riconquistarla sul campo già a maggio.

IL COMUNICATO UFFICIALE – Il Cagliari Calcio – si legge sul sito ufficiale del club – annuncia il passaggio del giocatore Federico Melchiorri al Carpi con la formula del prestito con diritto di riscatto. L’attaccante di Treia lascia la Sardegna dopo due stagioni e mezzo. Fondamentale il contributo dato dalla punta nell’anno della trionfale risalita in Serie A: 8 gol e tanti assist per i compagni. La stagione successiva, contro la Sampdoria, al suo rientro in campo dopo l’infortunio, Melchiorri entra dalla panchina e decide il match. A Milano è una sua storica doppietta a sancire la vittoria del Cagliari sull’Inter. Calciatore dalle grandi qualità umane, con la sue generosità e a suon di prestazioni Melchiorri è riuscito a entrare nel cuore dei tifosi rossoblù. Ora per lui l’inizio di una nuova avventura in una squadra che gli permetterà di giocare con continuità, ritrovare la condizione fisica e tornare a essere quel forte attaccante quale è. In bocca al lupo, Fede!

Articolo precedente
Cagliari, è Barella l’MVP Ichnusa di dicembre
Prossimo articolo
giannetti calciomercato cagliariCalciomercato Cagliari, Giannetti vicino al Chievo