Calciomercato Cagliari estate 2019: il tabellone di acquisti e cessioni

carli calciomercato cagliari
© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Calciomercato Cagliari estate 2019: gli acquisti, le cessioni del club rossoblù

Calciomercato Cagliari, il tabellone degli acquisti e delle cessioni è completato. Dopo la cessione record di di Barella all’Inter, sono arrivati anche i colpi in entrata: il ritorno di Radja Nainggolan e il tanto desiderato (da gennaio) Nahitan Nandez. Il belga arriva dai nerazzurri con la formula del prestito, mentre l’uruguagio a titolo definitivo dal Boca Juniors. Rinforzano un reparto che ha visto arrivare dal Napoli anche Marko Rog. Si registrano inoltre gli arrivi di Cacciatore (dal Chievo a titolo definitivo dopo i 6 mesi di prestito), Mattiello (Atalanta, in prestito) e Vicario (a titolo definitivo dal Venezia e girato in prestito al Perugia). Maran riabbraccia inoltre Luca Pellegrini, tornato in prestito dalla Juventus dopo i positivi 6 mesi dello scorso campionato. Gli ultimi colpi sono stati gli arrivi Robin Olsen (prestito secco) e Giovanni Simeone (prestito con obbligo) per rimediare rispettivamente agli infortuni di Cragno e Pavoletti.

USCITE – In uscita, Barella, contratti scaduti (Padoin e Srna) e fine prestiti (Leverbe e Thereau) a parte, c’è stata la cessione a titolo definitivo di Matteo Cotali e quella in prestito di Damir Ceter, entrambi al Chievo Verona dopo la stagione passata insieme a Olbia. Saluta la Sardegna a titolo definitivo Giannetti, passato alla Salernitana. Avventura in B per Caligara e Capello con il Venezia. Salutano nuovamente Farias e Pajac, ceduti in prestito rispettivamente al Lecce e al Genoa. Santiago Colombatto vola in Belgio, al Sint-Truiden. Partenza in prestito per Despodov Bradaric, mentre Romagna si è trasferito al Sassuolo.

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

Cagliari, il tabellone di acquisti e cessioni

 ACQUISTI
Simeone (Fiorentina, prestito con obbligo di riscatto), Olsen (Roma, prestito), Pellegrini (Juventus, prestito), Nandez (Boca Juniors, definitivo),Nainggolan (Inter, prestito), Rog (Napoli, prestito con obbligo di riscatto), Vicario (Venezia, definitivo), Mattiello (Atalanta, prestito con diritto di riscatto) Cacciatore (Chievo Verona, definitivo), Walukiewicz (Pogon Szczecin, fine prestito), Han (Perugia, fine prestito), Pinna Ragatzu (Olbia, fine prestito).


 CESSIONI
Romagna (Sassuolo, prestito con diritto di riscatto), Despodov (Sturm Graz, prestito), Bradaric (Hajduk Spalato, prestito), Han(Juventus, prestito con obbligo di riscatto), Colombatto (Sint-Truiden, definitivo), Pajac (Genoa, prestito con diritto di riscatto), Farias (Lecce, prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza), BiancuCrosta Lella (Olbia, prestito), Vicario (Perugia, prestito), Capello (Venezia, definitivo) Caligara (Venezia, prestito), Giannetti(Salernitana, definitivo), Barella (Inter, prestito con obbligo di riscatto), Ceter(Chievo, prestito), PitzalisVerde e Doratiotto (Olbia, definitivo), Cotali(Chievo, definitivo), Pellegrini (Roma, fine prestito), Leverbe (Sampdoria, fine prestito), Thereau (Fiorentina, fine prestito), Srna (ritiro, fine contratto), Padoin(svincolato, fine contratto).

Calciomercato estate 2019, le date

Il calciomercato si è aperto da lunedì 1 luglio. La chiusura è avvenuta invece lunedì 2 settembre alle ore 22. Si è ritornati al passato, con le trattative che sono avanti anche dopo l’inizio del campionato, a differenza della passata stagione. Una decisione presa per allinearsi con i campionati esteri.