Cagliari, un motivo in più per tornare alla vittoria

© foto www.imagephotoagency.it

La netta sconfitta rimediata dal Crotone nell’anticipo di ieri sera sul campo del Brescia che ha aperto la 31^ giornata del campionato di Serie B consegna al Cagliari l’occasione per riportarsi in vetta alla classifica. A prescindere dall’esito della sfida di questo pomeriggio tra Pescara Novara, che all’Adriatico si daranno battaglia per salire al terzo posto solitario e provare ad accorciare le distanze sulle due battistrada, i rossoblu hanno ora un motivo in più per tornare alla vittoria nel posticipo in programma lunedì sera al Sant’Elia con il Perugia e ristabilire le gerarchie del campionato cadetto.

 

Nonostante le 6 sconfitte stagionali e la mini-crisi dell’ultimo periodo, con un solo punto conquistato nelle ultime tre partite e una squadra falcidiata dagli infortuni, il Cagliari si è rivelata finora la squadra più costante, capace di inanellare 8 vittorie su 9 partite sul finire del girone d’andata e 5 successi consecutivi a cavallo tra gennaio e febbraio. Una squadra, quella di Massimo Rastelli, che gioca un calcio forse non spettacolare ma senza dubbio concreto ed efficace, supportato dalla qualità superiore alla media delle sue individualità. Il pareggio ottenuto in extremis sul campo del Trapani potrebbe aver segnato la fine del periodo più difficile finora vissuto dai rossoblu nell’arco dell’intera stagione, sebbene Rastelli debba ancora fare i conti con le tante assenze.

 

D’altra parte, la frenata delle dirette concorrenti nelle ultime giornate ha mantenuto sostanzialmente inalterata la situazione di classifica, con un +13 sul terzo posto che fa dormire sonni tranquilli al tecnico rossoblu, e lo scontro diretto dell’Adriatico potrebbe permettere al Cagliari di allungare ulteriormente in caso di pareggio tra Pescara e Novara. Al di là del risultato nel match clou di giornata, la sconfitta del Crotone regala comunque ai rossoblu la chance di riportarsi in testa alla classifica: un motivo in più per tornare alla vittoria. 

 

 

 

Articolo precedente
Primavera, Cagliari-Udinese: 0-0 all’intervallo
Prossimo articolo
La Primavera torna al successo: superata l’Udinese a Usini