Connettiti con noi

News

Cagliari, ultimo e sconsolato: gli aspetti positivi e negativi della squadra

Pubblicato

su

Il Cagliari sta conducendo un pessimo campionato e occupa l’ultimo posto in classifica: cosa va e cosa non va

7 sconfitte in 11 partite: questo il bilancio del Cagliari da inizio campionato. Numeri che fanno venire i brividi se si pensa che la squadra non ha ancora avuto alcune tipo di reazione. I rossoblù da oggi sono blindati ad Asseminello per cercare di trovare la concentrazione e lo spirito giusto per affrontare l’Atalanta nella prossima gara. L’edizione odierna de La Nuova Sardegna ha voluto sottolineare cosa va e cosa non va del club di Giulini.

ASPETTI POSITIVI – La condizione fisica dell’intero gruppo è cresciuta rispetto alla prima parte del torneo e, nonostante i risultati ottenuti, gli isolani possono contare sul supporto dei tifosi che ancora credono nel proprio team. Inoltre, i “panchinari” rappresentano ora più che mai una risorsa da dover sfruttare con una certa continuità.

ASPETTI NEGATIVI – La squadra continua a sbagliare durante le prestazione, probabilmente perché è spaventato, indi per cui anche le cose più banali diventano difficili. Le amnesia difensive vengono pagate sempre a caro prezzo e risultano ancora troppi errori durante i passaggi. Tanti, troppi infortunati.