Cagliari, tutti gli esclusi dai convocati per il ritiro

cagliari-lecce
© foto 05-07-2020 Calcio, Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Atalanta. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Daniele Ragatzu.

Il Cagliari ha escluso dai convocati per il ritiro diversi giocatori: il loro destino sembra lontano dalla Sardegna

C’è chi fa rumore e chi invece probabilmente si aspettava un’esclusione. Sono però diversi i giocatori tesserati dal Cagliari e non convocati da Eusebio Di Francesco. Tra chi ha appena finito la stagione, come Vicario e Ceter, a Despodov (positivo al Covid-19) e gli infortunati Romagna e Deiola. Spiccano invece i vari Ionita, Birsa, Ragatzu e Cerri, destinati a partire come Farias.

Tutti gli esclusi di Di Francesco

Guglielmo Vicario: Il portiere, in prestito al Perugia nell’ultimo campionato di B, ha terminato la stagione solamente venerdì, con il playout perso contro il Pescara.

Rafael: Il brasiliano è in scadenza di contratto a fine agosto, dopo averlo prolungato a giugno per terminare il campionato. Il portiere non rientra nei piani della società.

Filippo Romagna: Formalmente è ancora in prestito al Sassuolo. Da capire se i neroverdi vorranno puntare o meno su di lui dopo l’operazione per la rottura del tendine rotuleo. In ogni caso potrà essere disponibile solo tra ottobre e dicembre.

Federico Mattiello: Il suo prestito scade ad agosto, con la società che deve ancora valutare se riscattarlo o meno dell’Atalanta. O forse l’esclusione fa presagire una decisione già presa.

Marko Pajac: Di rientro dal prestito non entusiasmante con il Genoa, il croato non rientra neanche quest’anno nei piani del Cagliari.

Luca Cigarini: Anche lui aveva prolungato il suo contratto fino al 31 agosto, forse sperando di strappare un ulteriore rinnovo per la stagione 20/21. Si è invece strappato il rapporto con la società e dopo le esclusioni di Zenga non è stato convocato nemmeno da Di Francesco per il ritiro, come nel caso di Rafael e al contrario di Klavan.

Valter Birsa: Ha un altro anno di contratto, ma evidentemente il Cagliari non ci punta più. Troppi infortuni e prestazioni non all’altezza, l’hanno fatto finire fuori dai convocati di Di Francesco.

Artur Ionita: Il moldavo è a un passo dalla cessione. Il Benevento ha affondato il colpo e l’esclusione dai convocati sembra un chiaro segnale di mercato. Qui i dettagli.

Alessandro Deiola: A Lecce ha dato segnali positivi, tanto da potersi giocare la conferma. L’esclusione dai convocati è dovuta all’operazione svolta il 24 luglio per un problema al ginocchio.

Roberto Biancu: L’anno scorso aveva preso parte al ritiro con Maran per poi tornare all’Olbia. Quest’anno, invece, è stato escluso a priori.

Daniele Ragatzu: Altra assenza che spicca tra i convocati di Di Francesco e che fa presagire una sua partenza.

Diego Farias: Anche la scorsa estate il brasiliano non aveva iniziato il ritiro con il Cagliari di Maran finendo poi per trasferirsi al Lecce. Il suo destino quest’anno non sembra essere molto diverso. Va solo individuata la squadra a cui cederlo.

Kiril Despodov: È risultato positivo al Coronavirus. Inevitabile l’esclusione e la quarantena in Bulgaria. L’attaccante potrà tornare in Sardegna una volta guarito.

Alberto Cerri: Ritorna dal prestito dalla Spal, ma senza grosse chance di restare in Sardegna. L’esclusione segna la sua probabile cessione.

Damir Ceter: Come Vicario, ha terminato la sua stagione da poco, perdendo con il suo Chievo le semifinali playoff di Serie B. Difficilmente però farà parte della rosa del Cagliari 2020/21.