Connettiti con noi

News

Cagliari, tra luci e ombre in vista della sfida contro il Sudtirol

Pubblicato

su

I rossoblù continuano ad apparire sconnessi tra di loro, una squadra che non gira nonostante i grandi nomi al suo interno

L’importante è stare in scia, almeno fino a Marzo. Come riportato dall’Unione Sarda, a questa speranza si aggrappano gli uomini di Liverani. Infatti solo tra 3/4 mesi, quando si capiranno le vere pretendenti al titolo, potremo capire l’importanza di questo ennesimo pareggio in vista della promozione, sempre che sia questo l’obbiettivo. Che il Cagliari lottasse per la promozione è sempre stato dato per scontato da tutti, basti pensare alla caratura della rosa messa a disposizione di Liverani e vista anche la tradizione di una piazza abituata a stare in Serie A. Dopo 11 giornate però non si può più ignorare la situazione della classifica in quanto un quarto del campionato è passato e bisogna iniziare a tirare le somme.

La situazione per quanto concerne la classifica spaventa ma non troppo in quanto il Cagliari dista di nove lunghezze dalla vetta e di 3 punti dalla zona play-off. La situazione che è più preoccupante è che la squadra non sembra avere un’identità ben definita. I rossoblù vanno in crisi alla prima difficoltà dimostrando più volte di non saper reagire e di non saper arrivare efficacemente alla porta avversaria.

Tra le note liete abbiamo Lapadula che è riuscito a ritornare al gol e si spera che finalmente si sia sbloccato definitivamente, si sperava che questo potesse dare una scossa alla squadra che però non è arrivata.

La crescita atletica di Rog e Nandez è sicuramente uno dei punti cardine di questo Cagliari. Il primo ha dimostrato di potersi caricare sulle spalle la propria squadra. Il secondo invece continua a dimostrare che quando vuole ed è tranquillo può dare quella marcia in più che sembra mancare alle volte ai suoi compagni.

Resta il problema del regista con Viola che non sembra essere presente in questa prima parte di campionato e un Makoumbou che troppo spesso sembra perdersi nelle sue stesse giocate.

Contro la Reggina invece in grande spolvero il terzino ex Juventus Di Pardo più di una volta provvidenziale per i rossoblù.

In vista della partita contro il Sudtirol dell’ex Bisoli, che arriva da 8 risultati utili consecutivi, il Cagliari spera di ritrovare, e quasi sicuramente accadrà, Mancosu e gli altri due infortunati Falco e Pavoletti per cercare di rimettere in carreggiata una stagione per ora iniziata non nel migliore dei modi.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.