Cagliari-Torino, la moviola della Gazzetta dello Sport

© foto www.imagephotoagency.it

Questo il commento da parte della Gazzetta dello sport sulla direzione di gara del sigor Peruzzo nel corso del match vinto ieri dal Cagliari sul Torino per 4-3: “Comincia male l’arbitro: negato un evidente rigore al Torino per lo sgambetto (ingenuo) di Avelar su Ogbonna. Peruzzo, però, poi dirige bene: giusti i penalty dati per il fallo di Ogbonna su Sau e quelli nel finale per la irregolarità sempre di Ogbonna (anche espulso: sì, nega una chiara occasione da gol) su Pinilla e per la trattenuta di Astori su Bianchi. Giudicato involontario un braccio di Vives, mentre sembra severo il rosso a Diop (appena entrato) per la manata a Ekdal: forse il giallo poteva bastare“, scrive Francesco Ceniti.

Articolo precedente
De Laurentiis: “Aberrante l’arresto di Cellino”
Prossimo articolo
Is Arenas, un’idea che nasce nel 2003