Connettiti con noi

News

Cagliari, tante difficoltà ma niente alibi: contro il Cittadella per fare tre punti

Pubblicato

su

Il Cagliari si presenta alla sfida di Serie B, contro il Cittadella, con tante difficoltà da affrontare. Tuttavia, i rossoblù hanno nel mirino tre punti per continuare la striscia positiva

Il Cagliari si presenta alla sfida di Serie B, contro il Cittadella, con tante difficoltà da affrontare. Tuttavia, i rossoblù hanno nel mirino tre punti per continuare la striscia positiva. La vittoria è alla portata dei sardi che ora credono nel sogno promozione; in ogni caso, è fondamentale restare aggrappati al treno playoff.

Assenze importanti

Nella sfida in programma domani, 21 gennaio, alle ore 16:15 al Tombolato di Cittadella, il Cagliari dovrà fare a meno dei soliti Mancosu, Viola e Deiola. A questi si aggiungono anche Di pardo e Goldaniga; l’esterno ed il centrale di difesa non hanno ancora recuperato del tutto fisicamente. Entrambi sono messi fuori gioco da un problema agli adduttori che li costringe a non partire in trasferta con la squadra. Inoltre, nell’ultima sfida contro il Como, è arrivato anche l’infortunio del capitano, Pavoletti; il bomber livornese non è stato convocato da Claudio Ranieri a causa di un problema alla caviglia rimediato contro i lombardi alla Unipol Domus.

Mercato in standby

Il mercato del Cagliari è ancora in standby; dopo l’ingaggio dell’esterno brasiliano Paulo Azzi, a segno contro il Como al suo esordio in maglia rossoblù, la società sarda non ha ancora portato ad Asseminello il tanto richiesto centrale difensivo da parte del tecnico Claudio Ranieri. Il Ds Bonato, inoltre, è ancora alla ricerca di un profilo a centrocampo che garantisca quantità e qualità in entrambe le fasi di gioco.

Nessun alibi

Il Cagliari si presenta alla sfida del Tombolato senza alibi. I rossoblù devono assolutamente portare a casa tre punti che sarebbero fondamentali per rimanere aggrappati alla zona playoff e continuare a sperare in un passo falso delle squadre appaiate intorno al secondo posto della classifica, occupato dalla Reggina di Filippo Inzaghi, che garantirebbe la promozione diretta nel massimo campionato. Il club isolano ha dimostrato di avere tutte le potenzialità per cambiare gli scenari in questo girone di ritorno. Cittadella sarà un banco di prova per testare la reale forza della truppa guidata da Claudio Ranieri.

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.