Cagliari, senti Spalletti: «Bruno Alves? Grande uomo e grande professionista»

© foto www.imagephotoagency.it

Con l’arrivo di Bruno Alves il Cagliari ha messo a segno il primo colpo di mercato in vista della prossima stagione che vedrà i rossoblu nuovamente protagonisti in Serie A. L’approdo in Sardegna dell’esperto e forte centrale portoghese è stato accolto con grande entusiasmo ma anche con un pizzico di apprensione dai tifosi del Cagliari, soprattutto dopo il duro intervento su Harry Kane nell’amichevole tra Portogallo e Inghilterra giocata la settimana scorsa a Wembley. A tranquillizzare i sostenitori rossoblu ci ha pensato Luciano Spalletti, che ha allenato Bruno Alves per 3 anni nella sua esperienza sulla panchina dello Zenit San Pietroburgo. Ai microfoni di Gianluca Di Marzio, il tecnico della Roma ha elogiato le doti tecniche, caratteriali e umane del portoghese, sottolineandone il ruolo di uomo-squadra.

 

Queste le parole di Spalletti: «Alves è un grande uomo e un grandissimo professionista. E’ uno di quei giocatori che diventa subito punto di riferimento di una squadra per il suo entusiasmo nel far parte di un gruppo, per la sua capacità di trasferire subito agli altri la sua amicizia e la sua gioia di giocare a calcio. E’ un insieme di qualità che impressionano chiunque ha a che fare con lui le prime volte. Riconosce subito che tipo di compagno ha di fronte e cerca di instaurare buoni rapporti con tutti. E’ un giocatore forte fisicamente e caratterialmente e di conseguenza fa il suo lavoro con le qualità di cui dispone. Non penso che l’età sia un problema. Come detto è un professionista perfetto, integro da un punto di vista fisico. Le sue qualità, oltre la forza, sono il colpo di testa e l’impostazione del gioco e ovviamente anche la grande esperienza internazionale. Se proprio bisogna trovargli un difetto, non è velocissimo, ma proprio l’esperienza gli permette di sopperire e di trovarsi sempre nella posizione giusta. Bruno è pronto per qualsiasi tipo di campionato, non penso che abbia avuto problemi fisici di recente, tanto è vero che è stato convocato per gli Europei. Non penso sia necessario aggiungere altro».

Articolo precedente
UFFICIALE – L’ex tecnico del Cagliari Ventura nuovo ct dell’Italia
Prossimo articolo
Play-out Serie B, questa sera Salernitana-Lanciano