Cagliari, secondo clean sheet consecutivo

© foto www.imagephotoagency.it

Seconda partita senza subire gol per il Cagliari. Dopo il 2-0 con la Spal è arrivato lo 0-0 sul campo del Sassuolo. Non succedeva dal girone d’andata

Per il Cagliari una partita senza subire reti è sempre una notizia. Due gare consecutive, invece, non si vedevano dal girone d’andata. Sulla panchina rossoblù c’era ancora Rastelli. Il 10 settembre, all’inaugurazione della Sardegna Arena i rossoblù si imposero per 1-0 (gol di Sau) sul Crotone. Una settimana dopo ci fu la vittoria per 2-0 contro la Spal (reti di Barella e Joao Pedro). Dopo quelle due gare arrivò la serie negativa che costò l’esonero al tecnico campano. Un girone dopo e con Lopez allenatore, il Cagliari è tornato a mantenere la propria porta inviolata per due partite consecutive. Il primo clean sheet è arrivato sempre contro la Spal, 2-0 alla Sardegna Arena firmato da Cigarini e Sau. Il secondo ieri, con lo 0-0 di Sassuolo-Cagliari.

CURIOSITÀ – Entrambe le serie sono arrivate con Cragno in porta. Anche Rafael però può vantare un clean sheet stagione: il 19 novembre a Udine mantenne la rete inviolata, permettendo al Cagliari di vincere 1-0 alla Dacia Arena grazie al gol del connazionale Joao Pedro. Ci sarebbe poi la partita contro il Crotone, in cui è subentrato a Cragno senza poi subire reti. Cragno ha mantenuto la porta inviolata 4 volte su 14 partite, con una percentuale del 28,6%. Sono 2 clean sheet su 11 invece per il brasiliano, con una percentuale del 18,2%.

Articolo precedente
romagna cagliariRomagna: «Cagliari, la mia fortuna. Sempre più contento della mia scelta»
Prossimo articolo
barella cagliari nazionale italiaBarella, che giocata: gol da centrocampo sfiorato – VIDEO