Connettiti con noi

News

Cagliari, scossa emotiva ma nessuna rivoluzione. In campo il 3-5-2

Pubblicato

su

Contrariamente a quanto ci si aspettava, Agostini decide di non cambiare modulo. Continuità con il 3-5-2, la sicurezza dei rossoblù

L’approdo di Alessandro Agostini sulla panchina del Cagliari aveva portato a pensare a un cambio di modulo rispetto al 3-5-2, marchio di fabbrica del suo predecessore Walter Mazzarri. Il nuovo tecnico, invece, in occasione del match con la Salernitana, sceglie, almeno dal punto di vista tattico la via della continuità, una delle poche sicurezze della squadra, come dichiarato al termine della partita.

A cambiare, sottolinea L’Unione Sarda, soltanto gli interpreti del gioco con quattro novità in campo rispetto alla gara della scorsa settimana con il Verona: l’esperto Ceppitelli al centro della difesa, Lykogiannis sulla corsia di sinistra, Rog a centrocampo e Pavoletti in attacco.

La scossa emotiva ha dato parzialmente gli effetti desiderati: i rossoblù, rispetto a quanto visto in passato, sono finalmente riusciti a dare un segnale di forza, mantenendo almeno per tutto il primo tempo il pallino del gioco e reggendo bene le incursioni dell’avversario.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.