Cagliari-Sampdoria, parla Maran: «Test difficile, servirà equilibrio»

Maran conferenza Asseminello
© foto 31-08-2019 Assemini, Calcio Serie A 2019/20, Asseminello, vigilia Cagliari vs Inter. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Maran

Il Cagliari si prepara al monday night con la Sampdoria: le parole di Rolando Maran nella conferenza stampa della vigilia

Una settimana dopo il rocambolesco pareggio di Lecce, il Cagliari torna in campo per il quattordicesimo turno di Serie A. Nel mirino la sfida con la Sampdoria in programma domani sera alla Sardegna Arena. Il tecnico rossoblù Rolando Maran nella consueta conferenza stampa della vigilia anticipa i temi del match e racconta il momento dei suoi.

Le parole del tecnico del Cagliari: «La rabbia per il pareggio di Lecce c’è ancora, ma credo che sia una cosa positiva perché vuol dire che cerchiamo sempre il massimo. Abbiamo fatto un po’ meno bene di altre volte, anche il Lecce ci ha messo del suo e la vittoria di ieri a Firenze dimostra la loro forza. Noi dobbiamo imparare dagli errori ed evitarli in futuro. Faragò? Sta bene, non ha avuto grandissimi problemi e si è allenato nel modo giusto. Sarà lui a sostituire Cacciatore. Domani in porta giocherà Rafael che è sempre ben inserito nel gruppo, la concentrazione non mancherà. Coppa Italia? Ci penseremo da domani sera, ora c’è il campionato. Dobbiamo navigare a vista e continuare così, con ambizione. La classifica la guardiamo e ci dà entusiasmo, poi è naturale che dobbiamo sempre concentrarci sul prossimo avversario. La Sampdoria con Ranieri ha trovato una solidità straordinaria, l’organico non dimentichiamo che è fortissimo: dovremo essere molto equilibrati, l’avversario ha una classifica che non rispecchia il suo valore e il test è di quelli difficili».