Cagliari, Rastelli: «Alves e Padoin ottimi colpi. Il nostro regista è Di Gennaro»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari continua a sondare il mercato in cerca di elementi di categoria per affrontare la prossima Serie A. Archiviato il colpo Bruno Alves, per Padoin manca solo l’ufficialità. Il reparto che più ha bisogno di rinforzi è il centrocampo, per questo Capozucca continua a corteggiare Rincon (per il trasferimento del quale Genoa e Cagliari hanno un accordo di massima). Intervistato da Sky Sport nella giornata di ieri, il tecnico rossoblù Massimo Rastelli ha fatto il punto sul mercato. Lente d’ingrandimento sui primi due colpi: «Alves e Padoin sono due ottimi acquisti. Il direttore Capozucca sa cosa deve fare, spero riesca a prendere Rincon. Potrebbe essere proprio il venezuelano il prossimo colpo, anche se so che non sarà facile», le parole del tecnico, riportate da L’Unione Sarda. Centrocampisti nel mirino, ma in casa il faro c’è e si chiama Di Gennaro. Dopo le parole di Capozucca arrivano anche quelle di Rastelli, che conferma il numero 8: «Ha fatto un grandissimo campionato: ha dato tempi, qualità, ha fatto anche gol fondamentali. E’ lui il nostro regista». Chiusura su Valdifiori, accostato più volte nell’ultimo mese al sodalizio rossoblù: «Si cercava un giocatore con determinate caratteristiche tra quelli che mi piacciono. E nell’Empoli aveva un sistema di gioco uguale al nostro, ma è finita lì».

Articolo precedente
Padoin, visite mediche a Villa Stuart in attesa della presentazione
Prossimo articolo
Spinelli: «Cagliari e Crotone su Ceccherini, entro martedì chiudiamo»