Connettiti con noi

Focus

Cagliari, quale futuro per capitan Joao Pedro?

Pubblicato

su

Nel caso in cui il Cagliari dovesse retrocedere, capitan Joao Pedro sarebbe pronto a restare con il suo Cagliari?

Se i tifosi rossoblù sembrano aver perso ogni speranza, mister Semplici non è dello stesso avviso. Il tecnico toscano grida sui social «Vietato arrendersi»: non tutto è perduto, le prossime nove partite potrebbero portare il Cagliari alla salvezza. Tutto molto bello sì ma, a questo punto, è più che lecito farsi delle domande su quale potrebbe essere il futuro della squadra e dei suoi giocatori.

CHI RESTA? – Il Presidente de club sardo Tommaso Giulini era stato molto chiaro riguardo quello che sarebbe successo nel caso di una retrocessione: nessun giocatore si sarebbe mosso dal Cagliari. Siamo sicuri che questo succederà realmente? La squadra sarda ha una rosa fatta di nomi importanti ma quanti di loro, per amore della maglia, sarebbero disposti a giocare in cadetteria?

CAPITAN JP – Joao Pedro, a pochi minuti dal fischio d’inizio di Cagliari-Verona ha pronunciato delle parole molto forti: «retrocedere sarebbe una macchia che farebbe male a tutti noi». Macchia per non aver fatto ciò che era necessario per il bene della squadra o macchia indelebile per la carriera di un giocatore sempre più in ascesa? Cosa farà dunque Capitan JP? Onorerà e seguirà il destino della squadra che l’ha sempre sostenuto nei suoi momenti peggiori, che l’ha fatto diventare un grande marcatore oppure si farà tentare dal profumo e dal potere della Serie A?