Cagliari, al via il primo trittico della stagione: Maran pensa al turnover?

© foto 25-08-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Brescia. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Maran

Il Cagliari si prepara ad affrontare il primo trittico della stagione: nel giro di dieci giorni i rossoblù affronteranno Genoa, Napoli e Hellas Verona

Genoa, Napoli e Hellas Verona. Da venerdì fino alla domenica seguente. Tre partite nel giro di dieci giorni, in cui il Cagliari è chiamato a dare continuità alla vittoria di Parma. Il 3-1 del Tardini ha sbloccato la classifica e permesso ai rossoblù di togliersi un fastidioso 0 accanto alla voce di punti e vittorie. Venerdì si torna alla Sardegna Arena per trovare anche i primi risultati casalinghi contro un avversario alla portata come il Genoa. Poi mercoledì ci sarà la complicata trasferta di Napoli con il San Paolo. Infine, nuovamente in casa, domenica alle 18 contro l’Hellas Verona.

CAGLIARINEWS24 È ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

ROTAZIONI – Rolando Maran dovrà pensare inevitabilmente ad un minimo di turnover e rotazioni. La rosa, nonostante gli infortuni, permette al tecnico di variare e schierare sempre un undici all’altezza tenendo conto anche della condizione fisica. Difficile pensare a qualche cambiamento importante a partire già dalla gara con il Genoa, nonostante il riposo dopo Parma sia stato quasi nullo. Già a Napoli si potrebbe vedere invece qualche variazione. Soprattutto a centrocampo, dove il Cagliari può contare su tanta abbondanza, anche se Nainggolan dovesse restare ancora fuori. A Parma Ionita è entrato solo nel finale, ma è probabile vederlo titolare in almeno una delle prossime tre partite. Probabile anche l’avvicendamento sulla trequarti tra Castro e Birsa. Lo sloveno, inoltre, potrebbe far rifiatare Joao Pedro in attacco se Ragatzu e Cerri non dovessero dare le giuste garanzie. In difesa si aspetta la prima volta di Federico Mattiello in rossoblù, così come potrebbe trovare nuovamente spazio Simone Pinna. Spera di trovare i suoi primi minuti in A Christian Oliva (magari con una staffetta con Cigarini davanti alla regia), mentre per il giovane Walukiewicz forse bisognerà ancora attendere.

SCELTE – Turnover, rotazioni e cambi. Tutte scelte a cui Maran penserà da sabato, dopo la gara contro il Genoa. Sulla carta quella con i liguri e l’altra casalinga contro l’Hellas Verona sono le partite più abbordabili. Proibitiva la trasferta di Napoli, ma sarebbe un errore madornale darla già per persa schierando così tutte le riserve, com’è capitato in passato con altri allenatori (vedi Lopez a San Siro contro l’Inter). Mai come quest’anno il Cagliari può contare su una rosa ampia. L’obiettivo dev’essere quello di sfruttare la maggior parte degli elementi a disposizione per provare a fare il massimo.