Cagliari Primavera, Arras illude ma l’Atalanta cala il tris

© foto www.imagephotoagency.it

Non si interrompe il momento negativo del Cagliari Primavera, che al Campu Nou di Sanluri cede all’Atalanta: il fischi finale vede i nerazzurri festeggiare un pesante 3-1 esterno. I giovani rossoblù di mister Canzi con la sconfitta odierna scendono al quinto posto in classifica. Vengono infatti staccati proprio dai bergamaschi e si vedono superati anche dal Chievo. Il match di oggi era iniziato sotto il miglior auspicio per il Cagliari, che è andato in vantaggio con Arras alla mezz’ora, ma poi l’Atalanta ha ribaltato la situazione prima dell’intervallo con Gasperoni e Kresic. Nella ripresa è arrivato anche il gol di Ranieri su rigore.

 

CAGLIARI: Bizzi, Puledda, Manca, Arca, Volteggi (70′ Taccori), Scanu, Biancu (73′ Doratiotto), Pennington, Arras, Piras (66′ Popiela), Cortesi.
All.: Canzi

ATALANTA: Turrin, Mora, Kresic, Gatti, Zambataro, Ranieri, Castellano, Gasperoni, Tulissi (13′ Di Rocco), Mazzocchi (72′ Giussani), Susnjara (81′ Tomas).
All.: Castorina

Articolo precedente
Filucchi conferma Rastelli: «È e sarà il nostro allenatore. Non c’erano i rigori per il Trapani»
Prossimo articolo
Serie B: il Crotone supera il Cagliari, ma il Pescara crolla e va a -13 dai rossoblù