Cagliari-Pieve di Bono: il primo tempo si chiude 8-0, tripletta per Joao Pedro

© foto www.imagephotoagency.it

Sagra del gol nei primi quarantacinque minuti del Cagliari 2016/17. Contro l’Unione Sportiva Pieve di Bono, sparring partner del primo test stagionale dei rossoblù, gli uomini di Rastelli sono andati a segno a ripetizione grazie soprattutto alla buona vena realizzativa di Joao Pedro.
Il tecnico dei sardi ha messo in campo un 4-3-1-2 atipico, con il numero dieci brasiliano in una posizione a metà fra la trequarti e la linea offensiva; a fargli spazio il gran movimento di Farias e Giannetti, mentre alle loro spalle Ionita ha agito da interno sinistro e Tetteh sulla destra. Davanti alla difesa il regista Di Gennaro, chiamato oggi a tenere poco il pallone e cercare con insistenza la profondità. In difesa, oltre ai centrali Salamon e Capuano, da segnalare la corsa continua di Padoin sulla destra.

 

LE RETI – Il Cagliari ha preso in mano la gara da subito, come era scontato vista la differenza di categoria rispetto all’avversario. Mattatore della prima frazione, come detto, Joao Pedro che ha messo a segno una tripletta: primo gol su rigore conquistato dallo stesso brasiliano, poi altri due intervallati dal sigillo di Giannetti (il toscano ha poi messo a segno anche un’altra rete). A seguire le reti dello scatenato Tetteh, di Di Gennaro con un mancino ad effetto, e infine di Farias.

 

Questo lo schieramento dei rossoblù nella prima frazione.
CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Padoin, Salamon, Capuano, Murru; Tetteh, Di Gennaro, Ionita; Joao Pedro; Farias, Giannetti.
A disposizione: Rafael, Crosta, Colombo, Oliveira, Russu, Krajnc, Pisacane, Ceppitelli, Munari, Deiola, Pajac, Capello, Cop.
All. Rastelli

Articolo precedente
Cagliari, via al primo test con il Pieve di Bono: le formazioni ufficiali
Prossimo articolo
Cagliari-Pieve di Bono: il primo test dei rossoblù finisce 16-0