Cagliari: per il centrocampo spunta l’idea Cigarini. Deiola piace all’Avellino

© foto www.imagephotoagency.it

Mentre il Cagliari si appresta a chiudere la prima settimana di lavoro nel ritiro di Pejo con l’amichevole in programma questo pomeriggio contro il Pieve di Bono, la dirigenza rossoblu è al lavoro per completare la rosa a disposizione di Massimo Rastelli. Partito Antonio Balzano, direzione Cesena, si continua a lavorare sottotraccia per la corsia destra, dove il principale obiettivo è il giovane esterno del Milan Davide Calabria.

 

IDEA CIGARINI – In questo momento, però, la priorità del ds Capozucca sembra essere ancora il centrocampo: dopo aver visto sfumare la pista che portava al genoano Rincon, il presidente Giulini e lo stesso Capozucca hanno promesso comunque l’arrivo di un giocatore di livello. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, l’idea spuntata nelle ultime ore conduce al nome di Luca Cigarini, classe 1986 di proprietà dell’Atalanta che nell’ultima stagione ha collezionato 26 presenze e 2 reti con la maglia nerazzurra. Per ora i rossoblu si sono limitati a una richiesta di informazioni, ma nei prossimi giorni potrebbe essere intavolata una trattativa, anche se sul regista atalantino c’è anche l’interesse della Sampdoria

 

LE ALTRE PISTE – Non solo Cigarini. Stando a quanto riportato da L’Unione Sarda, il Cagliari batte però anche altre piste. Una è quella che conduce a Gokhan Inler: l’ex centrocampista del Napoli è in uscita dal Leicester di Claudio Ranieri, ha un contratto in scadenza nel 2108 e lascerebbe le foxes in prestito con diritto di riscatto o a titolo definitivo. Il ritorno in Italia è più di un’ipotesi per lo svizzero, e come lasciatosi sfuggire dal suo procuratore, la destinazione Cagliari non dispiacerebbe affatto anche se al momento si valutano proposte dalla Germania. L’altro nome rilanciato dal quotidiano sardo è quello di Saphir Taider, classe 1992 ancora di proprietà dell’Inter, che lo ha ceduto in presitto al Bologna fino al 2017. In questo caso, il Cagliari potrebbe subentrare ai felsinei nel prestito dal club nerazzurro. 

 

AVELLINO SU DEIOLA – In attesa di capire quale sarà dunque il prossimo obiettivo per il centrocampo, c’è da registrare l’interesse dell’Avellino per Alessandro Deiola. Niente più che un’idea al momento, perché i lupi inseguono anche un altro prospetto che corrisponde al nome di Jacopo Dezi, di proprietà del Napoli. In ogni caso, il classe 1995 non dovrebbe muoversi da Cagliari: Deiola è stato infatti confermato soprattutto dopo l’ottimo finale della scorsa stagione e al termine del primo campionato di Serie B in cui ha messo insieme 21 presenze condite da due gol e due assist. Senza trascurare che in casa rossoblu gli indiziati a partire sono ben altri nomi, su tutti Gianni Munari, inseguito da BariSpal Salernitana

 

Articolo precedente
Cagliari, seduta pomeridiana a Peio. Domani il primo test del precampionato
Prossimo articolo
UFFICIALE – Cagliari, risolto il contratto con Loi. L’attaccante si accasa al Modena