Cagliari, Pavoletti sarà pronto per l’inizio di stagione?

pavoletti cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Pavoletti, dopo il brutto doppio infortunio della scorsa stagione, sta lavorando duro per farsi trovare pronto per l’avvio del campionato

Terminato il ritiro di Aritzo, i giocatori rossoblù riprenderanno ad allenarsi ad Asseminello sotto gli ordini del mister Di Francesco. Osservato speciale di questo “mini ritiro” è stato il bomber Leonardo Pavoletti. L’allenatore isolano ieri ha ribadito che l’attaccante livornese rientra nei suoi piani tattici per la nuova stagione, ma ciò che si chiedono i tifosi è in che condizione fisica si trova il loro goleador. Pavoletti ha trascorso l’intera stagione passata in infermeria a causa della rottura del legamento crociato avvenuta alla prima giornata di campionato e ripresentatasi ad inizio del nuovo anno quando Pavoloso sembrava pronto al rientro. Solo due presenze per lui nell’ultima annata, alla prima e all’ultima giornata. In questo nuovo avvio il giocatore si è messo a disposizione della squadra e del mister per ritrovare la forma fisica ottimale che a causa del lungo stop è venuta a mancare. In questi giorni ad Aritzo è emerso come Pavoletti sia ancora in ritardo di condizione, nonostante il superamento dell’infortunio e il regolare svolgimento delle sedute di allenamento. I tifosi rossoblù abituati a vedere un giocatore sempre in movimento nella manovra di gioco, che attacca la profondità e si butta negli spazi per cercare la via del goal, hanno osservato alcuni movimenti ancora molto macchinosi e lenti. La caratteristica principale di Pavogol, la fisicità e la grinta, non sono venute a mancare: nelle esercitazioni d’allenamento e nell’amichevole, l’attaccante si è battuto su ogni pallone facendo a sportellate con tutti. Il popolo isolano si augura che Leonardo possa ritrovare la forma migliore e mettere definitivamente in un cassetto il brutto infortunio, per poter riammirare il grande bomber che per due anni ha fatto esultare i tifosi ed esplodere la Sardegna Arena ad ogni goal.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!

A cura di Emanuele Olla