Cagliari-Olbia 1-0, Rog decide il test di Aritzo

Cagliari-Olbia
© foto CagliariNews24.com

Cagliari-Olbia, prima amichevole stagionale: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino e sintesi

Prima uscita stagionale positiva per Di Francesco. Cagliari-Olbia finisce 1-0 grazie alla rete di Rog al secondo tempo. Partita fortemente condizionata dalla forma fisica appesantita dei giocatori in campo che, a ogni modo, ha fornito informazioni interessanti per entrambi i tecnici. In attesa di valutarlo in test più impegnativi, buono l’esordio in maglia rossoblù di Marin.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!


Cagliari-Olbia, il tabellino

CAGLIARI-OLBIA 1-0

Marcatori: 76′ Rog (C).

CAGLIARI (3-5-2): Vicario (85′ Cabras), Faragò (81′ Kanyamuna), Pisacane (64′ Boccia), Klavan (81′ Cusumano); Delpupo (46′ Gagliano), Nandez (81′ Conti), Ladinetti (46′ Marin), Caligara (46′ Rog), Lykogiannis (64′ Michelotti); Joao Pedro (C) (64′ Pinna), Simeone (46′ Pavoletti (85′ Masala)). ALLENATORE: Eusebio Di Francesco.

OLBIA (3-5-2): van der Want (70′ Barone); Dalla Bernardina (64′ Marroni), Emerson (46′ La Rosa), Pisano (C) (46′ Altare); Arboleda (46′ Cossu), Pennington (46′ Giandonato), Occhioni (46′ Vallocchia), Biancu (46′ Lella), Doratiotto (46′ Pitzalis); Moro (46′ Demarcus), Cocco (61′ Di Paolo). A DISPOSIZIONE: Belloni. ALLENATORE: Max Canzi.

Arbitro: Piero Usala di Cagliari.

Ammoniti:

Espulsi:


Cagliari-Olbia, cronaca in diretta

90′ – Finisce il match di Aritzo. Di Francesco vince la sua prima sulla panchina del Cagliari per 1-0.

85′ – Due sostituzioni per Di Francesco. Dentro Cabras e Masala per Vicario e Pavoletti, che ha accusato un lieve problema muscolare.

81′ – Altri due cambi in casa Cagliari. Fuori Nandez, Faragò e Klavan, dentro Conti, Kanyamuna e Cusumano.

76′ – GOL CAGLIARI! Rog raccoglie una sponda di Pavoletti, fraseggia con Nandez al limite dell’area e punisce Barone con un tiro a giro di destro.

73′ – Occasione rossoblù: ottimo break di Marin sulla trequarti avversaria, Pavoletti serve Gagliano ma il neoentrato Barone chiude in uscita.

70′ – Cambio in porta per l’Olbia. Entra Barone al posto di van der Want.

70′ – Secondo cooling break della gara. Il match continua sulla falsariga del primo tempo: ritmi blandi, Cagliari che gestisce la manovra e Olbia che difende accorto.

64′ – Tre sostituzioni nel Cagliari. Entrano Boccia, Pinna e Michelotti al posto di Pisacane, Lykogiannis e Joao Pedro.

61′ – Altri due cambi in casa Olbia. Fuori Dalla Bernardina e Cocco, dentro Marroni e Di Paolo.

17:31 – Inizia il secondo tempo della gara. Girandola di cambi da entrambe le parti: nei rossoblù dentro Marin, Rog, Pavoletti e Gagliano al posto di Ladinetti, Caligara, Delpupo e Simeone. Squadra quasi del tutto nuova per Max Canzi.

45+2′ – Duplice fischio dell’arbitro, il primo tempo di Cagliari-Olbia termina 0-0.

45′ – L’arbitro Usala concede 2 minuti di recupero.

39′ – Ci prova anche l’Olbia: prima Biancu colpisce da ottima posizione la schiena di Pisacane, poi Cocco fa un tunnel dentro l’area a Klavan ma viene fermato da Vicario.

32′ – Buon uno-due tra Simeone e Joao Pedro, quest’ultimo si libera per la conclusione di sinistro ma spara alto sopra la traversa.

23′ – Cooling break. Il Cagliari, forte della qualità superiore, tiene il pallino del gioco ma non riesce quasi mai a trovare il guizzo giusto. L’Olbia fa molta densità in mezzo al campo e non lascia varchi fruibili ai rossoblù.

22′ – Prima occasione per il Cagliari: Klavan pesca Simeone con un lancio che scavalca la difesa gallurese, il Cholito aggancia benissimo ma non riesce a superare van der Want.

12′ – Per ora zero occasioni e partita tutt’altro che divertente. Lo spettacolo è chiaramente influenzato dalla condizione atletica dei calciatori in campo: le due squadre hanno iniziato la preparazione da poco tempo, l’Olbia addirittura da soli 4 giorni. Alle gambe pesanti conseguono un ritmo gara compassato e numerosi errori tecnici.

5′ – Di Francesco, a dispetto delle previsioni, schiera in campo un modulo più congeniale alle proprie idee rispetto al 3-5-2. Il Cagliari scende infatti in campo con un 4-2-3-1: Nandez e Ladinetti si spartiscono il timone della squadra, mentre Caligara gioca da raccordo tra centrocampo e attacco supportato ai lati da Del Pupo e Joao Pedro.

16:33 – Inizia la gara ad Aritzo. Il Cagliari con l’inedita maglia rossoblù con maniche biance, Olbia con la divisa tradizionale interamente bianca.


Formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-2-3-1): Vicario; Faragò, Pisacane, Klavan, Lykogiannis; Nandez, Ladinetti; Delpupo, Caligara, Joao Pedro (C); Simeone.

OLBIA (3-5-2): van der Want; Dalla Bernardina, Emerson, Pisano (C); Arboleda, Pennington, Occhioni, Biancu, Doratiotto; Moro, Cocco.


Probabile formazione dei rossoblù

CAGLIARI (3-5-2): Vicario, Faragò, Pisacane, Klavan; Delpupo, Nandez, Ladinetti, Caligara, Lykogiannis; Joao Pedro, Simeone.


Diretta tv e streaming: dove vedere il match

Il match verrà trasmesso su Sky Sport Serie A (canale 202 della piattaforma di Murdock), con inizio della diretta previsto per le ore 16:20, e su VideolinaCagliari-Olbia sarà visibile anche in streaming tramite la piattaforma Sky Go, disponibile per pc, smartphone e tablet.