Cagliari-Novara, le probabili formazioni: Joao Pedro torna a centrocampo

© foto www.imagephotoagency.it

Archiviata la sconfitta di Cesena, il Cagliari deve già tornare in campo oggi. Stasera alle 20.30 al Sant’Elia arriva il Novara che troverà i rossoblù imbattuti in casa ma in piena emergenza.

 

CAGLIARI – I disponibili, tra squalifiche e infortuni, sono solo sedici per Rastelli che ha convocato anche cinque primavera. Soprattutto a centrocampo la coperta è molto corta. In difesa davanti a Storari torneranno Balzano e Barreca sulle fasce, mentre Salamon e Krajnc saranno costretti agli straordinari viste le assenze di Capuano e Ceppitelli. In mezzo al campo Fossati e Deiola sono gli unici sicuri del posto. Al loro fianco dovrebbe essere adattato Joao Pedro, mentre Colombatto partirà ancora una volta dalla panchina. In attacco, invece, Rastelli ha l’imbarazzo della scelta: Farias agirà sulla trequarti alle spalle di Sau e Melchiorri.

 

NOVARA – Meno problemi per Baroni, anche se deve fare a meno di Galabinov, ancora fermo per squalifica. In porta ci sarà Da Costa, che aveva saltato la gara d’andata. In difesa giocherà Faraoni, ad un passo dal Cagliari nel gennaio 2015, con Troest, Vicari e Dell’Orco. In mediana l’ex Federico Casarini farà coppia con Viola, mentre sulla trequarti dovrebbero essere confermati ancora Corazza, Gonzalez e Faragò, anche se Baroni potrebbe riproporre Dickmann in posizione avanzata. Davanti ci sarà Evacuo, capocannoniere della squadra con 8 reti in campionato.

 

 

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Balzano, Salamon, Krajnc, Barreca; Deiola, Fossati, Joao Pedro; Farias; Melchiorri, Sau.

 

NOVARA (4-2-3-1): Da Costa; Faraoni, Troest, Vicari, Dell’Orco; Casarini, Viola; Faragò, Gonzalez, Corazza; Evacuo.

Articolo precedente
Cagliari-Novara, i precedenti: ottimo il bottino dei rossoblù
Prossimo articolo
Il Cagliari alla prova del Novara