Cagliari, Munari corteggiato da Spal e Spezia

© foto www.imagephotoagency.it

Potrebbe concludersi dopo una stagione l’avventura di Gianni Munari al Cagliari. L’esperto centrocampista un anno fa aveva firmato con il club rossoblù un contratto della durata di 12 mesi ma con rinnovo automatico in caso di promozione, prolungamento quindi realizzatosi.
La squadra che Rastelli vuole presentare ai nastri di partenza della Serie A però sta mutando in questi giorni, e proprio il centrocampo è il reparto che appare in continua trasformazione. Manca solo l’ufficialità per l’arrivo di Padoin, mentre si stringe per Ionita e sullo sfondo resta il sogno Rincon. La stagione che verrà segnerà poi la conferma di uomini come Di Gennaro e il ritorno di capitan Dessena, dunque in mezzo al campo si inizia a manifestare una certa sovrabbondanza.

 

Fra coloro che non hanno certezza di restare c’è Gianni Munari, che si è confermato anche quest’anno un elemento affidabile per esperienza e carisma. Sul centrocampista si è concentrata prima l’attenzione del Parma, squadra per la quale ha già giocato qualche stagione or sono e che si appresta a tornare fra i professionisti dopo un anno di Serie D.

Non mancano però gli estimatori anche in Serie B: la Spal, che festeggia il ritorno in cadetteria, ha già espresso il suo gradimento. Il direttore sportivo Vagnati ai microfoni de La Nuova Ferrara non si è nascosto: «Sicuramente è un ottimo giocatore. Ha vinto 4-5 campionati, ovviamente non è facile nemmeno questa pista, perché ha un contratto importante con il Cagliari. Ma ci siamo anche qui».
A fare concorrenza ai ferraresi ci sono anche lo Spezia, che stando a quanto riporta L’Unione Sarda ha fatto le prime mosse per sondare il terreno, e la Salernitana che attraverso il ds Fabiani ha fatto pervenire una manifestazione d’interesse.

Articolo precedente
Asse Verona-Cagliari, Fossati verso i gialloblù
Prossimo articolo
Cagliari, si stringe per Ionita: trattativa a buon punto