Cagliari, le prime parole di Ionita: «Il Cagliari mi ha voluto fortemente, farò parlare il campo»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari mette a segno un altro importante colpo di mercato con l’arrivo di Artur Ionita dall’Hellas Verona, importante rinforzo per il centrocampo di Massimo Rastelli dopo quello di Simone Padoin dalla Juventus. Decisiva l’accelerata delle ultime 48 ore, che ha permesso alla dirigenza rossoblu di bruciare sul tempo la concorrenza di club di prima fascia come il Napoli. Ionita, classe 1990, ha firmato questa sera a Milano, negli uffici della Fluorsid di Tommaso Giulini, un contratto triennale con opzione sul quarto. 

 

Queste le prime parole del giocatore ai microfoni di Mediaset Premium: «Ho parlato con il direttore Capozucca e il presidente Giulini, ho preferito Cagliari rispetto alle altre squadre che mi hanno cercato perché mi ha voluto fortemente e penso sia stata scelta più giusta. Ringrazio la società, e per quanto mi riguarda farò parlare il campo. Con Toni sono stati momenti speciali a Verona, ringrazio anche lui perché mi è stato vicino nei momenti di difficoltà e gli faccio un in bocca al lupo. Da quando sono in Italia sono migliorato tanto, grazie agli allenatori che ho avuto, ho imparato tante cose ma c’è sempre tempo per migliorare ancora. Non ho ancora parlato con Rastelli, il Cagliari è comunque una squadra forte e ambiziosa, l’importante è che tutti i giocatori capiscano che questa stagione è molto importante e bisogna dare il massimo».

Articolo precedente
Cagliari, Benedetti all’Entella: per lui pronto un triennale
Prossimo articolo
Cagliari, Capozucca: «Giulini ambizioso, vogliamo costruire qualcosa di importante»