Connettiti con noi

Focus

Cagliari, l’altra faccia della medaglia: il percorso inverso della Primavera di Agostini

Pubblicato

su

L’approfondimento sul Cagliari Primavera guidato da Alessandro Agostini che non smette di stupire con smette di stupire in campionato

La prima squadra del Cagliari non sta di certo facendo strabuzzare gli occhi ai propri tifosi, anzi. Forse gli occhi li fa strabuzzare, certo, ma dall’imbarazzo e dall’incredulità di una stagione che rasenta la delusione. Pochi punti in campionato, un periodo di illusiva ripresa, una condizione di forma deludente e una salvezza in bilico che mai più dovrà ripetersi (nelle speranze dei tifosi). Di tutt’altro avviso è la Primavera di Alessandro Agostini. 54 punti totali, 50 gol totali, 16 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte.

L’ex giocatore del Cagliari ha costruito un vero e proprio gioiellino che sta splendendo nelle alte quote della classifica di Primavera 1. Il merito è sicuramente dato dal talento di giocatore come capitan Christos Kourfalidis, attaccanti dal piede caldo come Zito Luvumbo o Jacopo Desogus, difensori saracinesca come Luigi Palomba e Adam Obert. Sopra il talento, tuttavia, c’è organizzazione e disciplina data da mister Agostini e il suo staff. L’uomo in più della Primavera è proprio il suo allenatore. Come dire, sarebbe un vero peccato non approfittare di tanta bella gioventù in ottica prima squadra.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.