Connettiti con noi

News

Cagliari, la retroguardia brancola nel buio. Si salva solo Altare

Pubblicato

su

Da punto di forza a punto di debolezza: la retroguardia del Cagliari brancola nel buio. Nell’ultima partita si salva il solo Giorgio Altare

La rinascita del Cagliari è passata attraverso un lungo e intelligente calciomercato finalizzato a trovare gli elementi giusti per puntellare i vari reparti, usciti disastrati da un girone di andata da incubo con ben 40 reti subite.

L’arrivo di Matteo Lovato e Edoardo Goldaniga, l’addio di Diego Godin e Martin Caceres, la riscoperta di Altare e l’inserimento del giovane Obert hanno cambiato la difesa del Cagliari che, fino alla partita con la Lazio e nonostante le debolezze, ha cercato di limitare i danni.

Nello spareggio salvezza di sabato con lo Spezia, però, come riporta L’Unione Sarda, tutte quelle consapevolezze acquisite sono state quasi buttate al vento: 2 gol al passivo, 12 tiri subiti.Il solo a salvarsi è stato Giorgio Altare che, come spiega il quotidiano, è stato fino all’ultimo protagonista di un ballottaggio con Andrea Carboni.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.