Cagliari, la Primavera di Canzi cade a Cesena

© foto www.imagephotoagency.it

Sconfitta esterna per la Primavera del Cagliari. I ragazzi di Canzi, impegnati sul campo del Cesena, sono stati superati dai padroni di casa per 2-1. Sardi agganciati in classifica dal Chievo, ma in piena corsa play-off.

 

LA CRONACA – Al “Rognoni”, come si legge suil sito del club rossoblù, la gara è subito in salita per i sardi: al 5’ Gabrielli porta in vantaggio i romagnoli con una conclusione ravvicinata sugli sviluppi di un corner. Doccia fredda per il Cagliari, che è costretto a tenere il baricentro basso per via delle offensive dei pari età bianconeri, che però non trovano il modo di preoccupare particolarmente Montaperto. Il Cagliari impensierisce in sole due occasioni Fantini, prima con Puledda e poi con Arras. Nella ripresa Canzi opta per un 4-4-2 che da subito i suoi frutti: al 6’ arriva il gol del pari con Cortesi. Sei minuti dopo, però, i padroni di cassa si riportano avanti con Maleh, che fredda Montaperto dagli undici metri. Canzi cambia ancora modulo, ma nonostante le tre punte e la superiorità numerica (espulso Dhamo per fallo su Arca) il Cesena regge l’urto e porta a casa i tre punti. Cagliari che rimane quarto in classifica, posizione che consentirebbe l’accesso ai play-off, con 42 punti.

 

TABELLINO:

CESENA: Fantini, Dondini, Fabbri, Mandelli, Gabrielli, Cavallari, Conti (25’ s.t. Pompei), Dhamo, Rufini (32’ s.t. Akammadu), Maleh (35’ s.t. Soumahin), Pregnolato.

A disp.: Morri, Martedi, Mazzavillani.

All.: Angelini

CAGLIARI: Montaperto, Puledda, Arca, Bernardi, Colombatto, Manca (35’ s.t. Popiela), Scanu (1’ s.t. Granara), Pennington, Cortesi, Murgia, Arras (22’ s.t. Piras).

A disp.: Galizia, Volteggi, Taccori, Biancu.

All.: Canzi.

 

Arbitro: Pietropaolo di Modena

Reti: 5’ p.t. Gabrielli, 6’ s.t. Cortesi, 12’ s.t. Maleh (rig.)

Articolo precedente
Serie B, oggi il Novara a caccia del terzo posto
Prossimo articolo
Cagliari, Settore Giovanile: i risultati della domenica