Cagliari, Giulini: «Rastelli? Professionista raro. Non c’è mai stato motivo di cambiare»

© foto www.imagephotoagency.it

A meno di ventiquattrore dal successo casalingo contro la Sampdoria, una rappresentanza del Cagliari formata da Giulini e Rastelli ha raggiunto Bosa, sede della cerimonia di consegna dei premi Ussi Sardegna. Per l’occasione, oltre al tecnico degli isolani (QUI le sue parole), ha parlato ai microfoni di Sky anche il patron Giulini: «A Storari faccio un grosso in bocca al lupo per l’intervento. Lui ha sempre dimostrato di essere un capitano, anche ieri quando la fascia è andata a Sau. Le polemiche dei tifosi su Storari non so perchè siano nate e non mi interessa. In squadra abbiamo più di un capitano e speriamo che la fascia a Marco Sau sia di buon auspicio, con lui capitano siamo stati promossi in Serie A a Vercelli». Chiusura sulla posizione di Rastelli: «Non c’è mai stato il motivo per un cambio in panchina. Lui è un mister con esperienza, ha sempre fatto bene con le sue squadre, un professionista raro. I nomi che si sono fatti per la panchina? Da stupidi».

Articolo precedente
Cagliari, Rastelli: «Contro la Samp vittoria meritata. Testa al Crotone»
Prossimo articolo
storariStorari, operazione riuscita: tempi di recupero di quattro settimane