Connettiti con noi

News

Cagliari-Genoa, quale formazione mettere in campo?

Pubblicato

su

Ultima partita di campionato per il Cagliari che vuole chiudere la stagione con il botto. Semplici vuole schierare la migliore formazione

Questa sera alla Sardegna Arena il Cagliari chiuderà l’ultimo capitolo di una stagione sofferta, complicata, ricca di ostacoli e ambiguità e, proprio per questo motivo Leonardo Semplici vuole una vittoria. Dopo il pareggio a San Siro con il Milan, i rossoblù hanno dimostrato di essere finalmente una squadra capace di sfoderare un gioco fatto di tanta qualità e tanta tecnica e allora perché non provare anche oggi a fare il botto?

Durante la conferenza di ieri, il tecnico toscano ha rivelato che la formazione non avrebbe subito grandi cambiamenti, ci sarebbero stati solo interpreti diversi rispetto a quanto abbiamo assistito nelle ultime partite. Come riporta anche L’Unione Sarda, il turnover non sarà sproporzionato ma «propedeutico a una prestazione importante». A chi dare spazio allora? Gaston Pereiro, guarito dal Covid, scalpita per poter finalmente partire da titolare così come Alberto Cerri, sfruttato soltanto nei minuti finali, così come Daniele Rugani, ormai impiegato soltanto a partita in corso.

Il modulo scelto per affrontare la partita, arrivare alla vittoria, ai 40 punti e raggiungere il dodicesimo posto? Il 3-4-1-2.

Advertisement