Connettiti con noi

Calciomercato

Cagliari, il futuro della porta rossoblù tutto da scrivere: c’è un nome

Pubblicato

su

Il futuro della porta del Cagliari è ancora tutto da scrivere: in casa rossoblù prende piede un nome per difendere i pali

Il futuro della porta del Cagliari è ancora tutto da scrivere: gli estremi difensori di proprietà rossoblù godono, e non poco, di grandi estimatori in giro per l’Italia con alcune squadre pronte a fare sul serio per accaparrarsi Alessio Cragno e Guglielmo Vicario.

Il primo, titolare in questa stagione con il Cagliari sta mettendo in mostra tutto il suo repertorio in una stagione non facile ma da cui personalmente sta uscendo a testa alta: se i rossoblù sono ancora in corsa per la salvezza è merito suo. Discorso analogo per Guglielmo Vicario in prestito all’Empoli su cui ci sono fortissime la Lazio e la Fiorentina. Se dovessero lasciare entrambi la Sardegna in estate il nome per la porta isolana arriverebbe proprio dalla viola a si tratta di Bartolemj Dragowski, passato a secondo di Terraciano a Firenze e desideroso di cambiare aria per tornare ad essere titolare.

Advertisement