Cagliari, frattura di tibia e perone per capitan Dessena

© foto www.imagephotoagency.it

Le immagini non lasciavano spazio a dubbi: l’intervento di Coly, con i tacchetti e tutto il peso del corpo sullo stinco di Dessena ha fatto pensare subito al peggio. Dopo venti minuti di BresciaCagliari il pensiero dei tifosi si divideva fra il campo e i destini del capitano, uscito in barella e poi portato in ambulanza all’Ospedale Civile della città lombarda. Nel frattempo il calciatore bresciano veniva soltanto ammonito, cosa che ha scatenato le proteste di mister Rastelli e la conseguente espulsione di questi.
Dalla corsia arrivano le prime conferme sulla gravità dell’infortunio; come riporta Sky Sport è lo stesso dottor Scorcu, responsabile dello staff medico rossoblù, a precisare che si tratta di una frattuta non scomposta di tibia e perone della gamba destra.
Si profila dunque un lungo stop, si parla di mesi, per Daniele Dessena: al capitano vanno i migliori auguri, consapevoli che anche stavolta la sua grande grinta gli permetterà di superare il momento.