Connettiti con noi

News

Cagliari, finale batticuore. Il passato insegna: salvezza? Si può fare

Pubblicato

su

180 minuti separano il Cagliari dalla fine del campionato. La posizione in classifica preoccupa ma il passato insegna: si può fare

Due giornate. 180 minuti separano il Cagliari dalla fine di un campionato batticuore. La posizione in classifica è fonte di enorme preoccupazione ma la speranza è ultima morire e il passato insegna: salvezza? Si può fare.

Anche nella stagione 2017/2018 con Lopez al timone, ricorda L’Unione Sarda, il destino dei rossoblù sembrava ormai scritto. Eppure furono proprio i successi delle ultime due partite contro la Fiorentina e l‘Atalanta a dare lo slancio ai sardi che misero in cassaforte la permanenza in A.

Il quotidiano cagliaritano propone un altro passo indietro. Si torna al 2006/2007 con il Cagliari di Giampaolo a un solo punto di vantaggio, a due giornate dalla fine del campionato, da Reggina e Chievo: «Il 3-2 casalingo sulla Roma, insieme ad altri risultati favorevoli, portò alla salvezza con 90′ d’anticipo».

Advertisement