Cagliari, fantacalcio: ecco i rossoblu da schierare contro il Brescia

© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Anche il fantacalcio vive la vigilia di campionato: ecco tutto quel che un fantallenatore deve sapere sui rossoblù in vista di Cagliari-Brescia

Alla vigilia dell’inizio del campionato, è tempo per i fantallenatori di iniziare a pensare alla prima formazione da schierare. Coloro i quali avessero deciso di porre la propria fiducia in alcuni dei calciatori del Cagliari dovranno far fronte ad alcuni dubbi di formazione, dovuti ad assenze e ballottaggi.

IN PORTA – Assenza eccellente sarà quella di Cragno, ancora alle prese con l’infortunio rimediato alla spalla nella partita contro il Fenerbahce. In attesa dell’ultimo consulto medico sulle condizione del portiere cagliaritano, la porta sarà affidata a Rafael. Il portiere brasiliano rappresenta una buona opzione da poter schierare in campo, vista l’assenza di Balotelli nel Brescia ed il fattore “Casa”, che nello scorso campionato ha condizionato in maniera del tutto positiva la stagione dei rossoblu, potrebbe ottenere un buon voto.

LA RETROGUARDIA – La coppia di centrali dovrebbe essere Ceppitelli e Klavan. Meglio schierare l’estone, a discapito del capitano rossoblu che nell’ultima uscita di Coppa Italia si è lasciato andare a qualche distrazione di troppo, consci comunque del grande valore del numero 23 rossoblu. La fascia destra sarà affidata a Simone Pinna, grande rivelazione della partita di Coppa e possibile nota lieta della nuova stagione. Sulla fascia sinistra troveremo Charalampos Lykogiannis, è difficile pensare ad un impiego del nuovo arrivato Luca Pellegrini che, sebbene venga da una metà di campionato alla corte di Maran, si è allenato solamente per una settimana, probabile invece il suo impiego in corso d’opera.

CENTROCAMPO – Quello che è il reparto fiore all’occhiello del Cagliari non potrà contare su Marko Rog, che dovrà scontare una giornata di squalifica rimediata durante la sua militanza al Siviglia. La linea mediana potrebbe esser composta da Nandez, Nainggolan e con ogni probabilità Ionita. Tra i tre il più consigliabile è sicuramente Radja Nainggolan con il quale si potrebbe guadagnare un bonus in caso di gol. Meno consigliabile l’impiego di Nandez, giocatore famoso per garra e grinta, fattori che potrebbero costare un’ammonizione ed un conseguente malus. Sulla trequarti vedremo Birsa, calciatore che è apparso in forma nella frazione di gara disputata contro il Chievo.

IN AVANTI – La coppia d’attacco dovrebbe esser formata da Pavoletti e Joao Pedro. Il primo ha regalato tante gioie e vittorie durante la scorsa stagione. L’attaccante livornese non è ancora al 100% della sua forma, ma potrebbe essere proprio la partita con il Brescia a far ritrovare il feeling con il gol a Pavoloso, aspettative che tutti nutrono nei suoi confronti. Joao Pedro si è dimostrando il giocatore più in forma di tutto il precampionato andando in gol anche nella sfida contro il Chievo in Coppa Italia, risultando il miglior marcatore della squadra.

Andrea Zedda