Connettiti con noi

News

Cagliari, emergenza a centrocampo: Semplici deve correre ai ripari

Pubblicato

su

Doveva essere il punto di forza con l’arrivo di Nainggolan, invece si sta rivelando l’anello più debole della catena

Il centrocampo del Cagliari, soprattutto dopo l’arrivo di Nainggolan, doveva essere il punto di forza della squadra invece si sta rivelando l’anello debole della catena.

Il centrocampista belga ha più volte dichiarato di sentirsi un trequartista, ruolo in cui riesce ad esprimersi al meglio. Nel 3-5-2 di Semplici spesso viene arretrato in mediana o in cabina di regia, posizione da cui Nainggolan non riesce a incidere. Notevole anche l’involuzione di Nandez: dopo la positività al Covid non è più quel giocatore grintoso e combattivo pronto a tenere botta su ogni pallone, il Cagliari sta pagando a caro prezzo la mancanza dell’uruguaiano. Come riporta TuttoSport, anche sull’esterno il Cagliari non vola più: l’inizio di stagione di Zappa faceva ben sperare, ora non riesce più a incidere e trovare gli autonomismi per servire gli attaccanti. Contro l’Inter il tecnico del Cagliari potrebbe cambiare modulo.