Connettiti con noi

News

Cagliari, è il momento di dimostrare che si può realmente fare di più

Pubblicato

su

Per il Cagliari è arrivato il momento di dimostrare che si può realmente fare di più rispetto a quanto visto nel girone d’andata. I rossoblù sfidano il Como alla Unipol Domus; sarà la prima di Claudio Ranieri nella nuova esperienza sulla panchina sarda

Per il Cagliari è arrivato il momento di dimostrare che si può realmente fare di più rispetto a quanto visto nel girone d’andata. Una prima parte di stagione non fortunata per il club di Giulini che ha terminato con una vittoria (il 26 dicembre contro il Cosenza) un anno, il 2022, particolarmente negativo; prima la retrocessione dal massimo campionato a quello cadetto, poi una rivoluzione quasi totale nell’organico della rosa giocatori, infine una serie di risultati nella nuova stagione che non hanno aiutato il tecnico Fabio Liverani a mantenere serenità nell’ambiente.

Gli errori individuali e le distrazioni sono costati caro al Cagliari fino a questo momento. Tuttavia, la stagione non è compromessa e tutto è ancora possibile: dalla missione quasi impossibile di agguantare il Frosinone di Fabio Grosso, al raggiungimento della Reggina Filippo Inzaghi seconda in classifica (posto valido per la promozione diretta), fino al giocarsi il tutto per tutto nei playoff. Ripensando a vari episodi che hanno indiscutibilmente segnato il cammino dei rossoblù nella prima parte della stagione di Serie B 2022/2023 (vedi, tra i più recenti, i rigori concessi a Terni e Palermo), è evidente che i sardi hanno lasciato punti preziosi per strada.

Sotto l’albero di Natale, allora, la società sarda ha voluto regalare ai tifosi un ritorno alla guida dei rossoblù atteso ben trent’anni. Claudio Ranieri ha sempre sostenuto che un giorno sarebbe tornato nella sua Cagliari, quella piazza con cui ha condiviso un’indimenticabile doppia promozione dalla Serie C alla Serie B (1988-1989) e dalla Serie B alla Serie A (1989-1990). Ranieri e Cagliari, dunque, messi insieme, hanno già dimostrato che i sogni nel calcio non sono impossibili da realizzare.

Ed ecco nuovamente, Ranieri e Cagliari, pronti a credere nella possibilità di una nuova impresa. La Sampdoria riuscì a salire nel massimo campionato dopo aver terminato il girone d’andata di Serie B fuori dai playoff. I rossoblù, al giro di boa, distano dai playoff una sola lunghezza; domani, 14 gennaio, alle ore 14 arriverà alla Unipol Domus il Como di Moreno Longo. I lombardi non avranno a disposizione l’attaccante Patrick Cutrone, e punteranno presumibilmente tutto sul grande ex della gara, Alberto Cerri. Claudio Ranieri, invece, è stato molto chiaro fin dal momento del suo sbarco sull’isola: nel girone di ritorno sarà un Cagliari guerriero, concreto e votato all’attacco.

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.