Cagliari, domani parte il ritiro di Aritzo

© foto www.imagephotoagency.it

Il Cagliari è pronto a tornare in campo. Dopo due giorni di riposo, seguiti all’ultima sgambata mattutina di giovedì a Pejo, la squadra riprenderà la preparazione estiva. Non più a Pejo, ma nella confermata Aritzo, in mezzo al calore dei tifosi sardi.

 

Il gruppo, impegnato in mattinata in una sgambata ad Asseminello, si trasferirà in Barbagia questa sera, dopo la presentazione delle nuove divise. Ad Aritzo farà la sua comparsa in rossoblù anche Bruno Alves, fresco campione d’Europa con il Portogallo. Dopo gli undici giorni di sedute in Trentino, il Cagliari si tratterrà nel comune barbaricino sino al 31 luglio; in mezzo, giovedì 28, ci sarà l’amichevole con la Pistoiese, club di Lega Pro. Tre giorni dopo i rossoblù saranno impegnati sul prato del Sant’Elia nel “Trofeo Goleador” contro Crotone ed Olbia. Ritorno in città, ma solo per qualche giorno: dal 5 al 7 agosto il Cagliari sarà ospite del Las Palmas nel “Torneo Maspalomas”, un triangolare con i padroni di casa ed i portoghesi del Maritimo. L’ultima amichevole estiva è anche quella più suggestiva: il 10 agosto gli uomini di Rastelli si troveranno opposti ai tedeschi dell’Amburgo dell’ex Ekdal. Tre giorni dopo, l’esordio stagionale in gare ufficiali nel terzo turno di Coppa Italia.

Articolo precedente
GdS – Cagliari, idea Muntari
Prossimo articolo
BarellaEuro U19, alle 20:30 l’Italia di Barella sfida la Francia in finale