Cagliari, domani di nuovo in campo: tra una settimana c’è l’Udinese

© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari tornerà ad allenarsi domani ad Asseminello. Nel mirino dei rossoblù di Diego Lopez c’è la gara contro l’Udinese

Domenica libera per i rossoblù di Diego Lopez. Già da domani, però, il Cagliari tornerà ad allenarsi nel centro sportivo di Asseminello per preparare la gara contro l’Udinese, in programma domenica prossima alle 15 alla Dacia Arena. Il match per la classifica vale tanto, soprattutto in ottica di una futura tranquillità. Le due squadre sono appaiate a 12 punti e una vittoria – da una parte o dall’altra – garantirebbe una mini-fuga dalla zona retrocessione. Anche per questo il tecnico uruguaiano vorrà preparare tutto nei minimi dettagli, approfittando della sosta per le nazionali.

INFORTUNATI – Da capire chi sarà effettivamente disponibile. Nella mattinata di ieri ad Asseminello hanno lavorato parzialmente in gruppo Marco Capuano, Andrea Cossu e Fabio Pisacane. Allenamento personalizzato, invece, per Alessio Cragno, Alessandro Deiola, Simone Padoin e Marco Sau.

DIFESA – Se in porta la situazione è tutto sommato tranquilla, con l’impiego del brasiliano Rafael in attesa del ritorno di Cragno, non si può dire lo stesso per la difesa. Al momento i centrali sono contati: Romagna, Ceppitelli e Andreolli. In amichevole contro la Nuorese – nella girandola di cambi – Lopez ha adattato in quel ruolo Antonini Lui, centrocampista della Primavera, Faragò e van der Wiel, oltre al giovane centrale classe 1999 Cadili. Si attendono notizie positive da Pisacane (convocato per l’ultima gara contro il Verona) e Capuano.

CENTROCAMPO E ATTACCO – Deiola e Cossu sono finora stati usati con il contagocce, ma potrebbero rivelarsi pedine utili durante il corso della stagione. D’altro canto, Simone Padoin e Marco Sau sono stati fino al momento degli intoccabili per Lopez. Quattro gare da titolare su quattro per il Talismano, tre dall’inizio e una da subentrato invece per Pattolino. Il tecnico uruguaiano spera di recuperarli entrambi per la gara contro l’Udinese di domenica.

Articolo precedente
van der wiel cagliariAspettando il vero van der Wiel
Prossimo articolo
Cagliari, ripartire dal carattere: la vittoria di domenica scorsa insegna