Cagliari, dilemma difesa. Possibile esordio per van der Wiel

© foto www.imagephotoagency.it

Per la gara contro il Genoa, il Cagliari ha tutti i difensori a disposizione. Ma Rastelli dovrà fare i conti con gli infortunati appena recuperati e il rientro dei nazionali

Tutto il reparto difensivo è finalmente di nuovo a disposizione del mister. Pisacane ha scontato la squalifica rimediata con il Chievo, mentre Miangue e Romagna, impegnati con le rispettive nazionali, sono già rientrati. Capitolo a parte per gli infortunati: Ceppitelli pare aver appena recuperato, e per questo difficilmente potremmo vederlo partire titolare.  Potrebbe essere Andreolli ad affiancare Pisacane nella gara di domenica, nonostante Romagna non abbia per niente sfigurato con la maglia dell’under 21, ma potrebbe patire la fatica. Per quanto riguarda i terzini, invece, anche Miangue rientra dal Belgio dopo la partita contro Cipro da titolare. Eppure, potrebbe essere lui a guidare la fascia sinistra al posto di Capuano per dare maggiore spinta in un match dove è vietato aspettare gli avversari. Il vero dilemma è invece van der Wiel: già la settimana scorsa si parlava di un possibile esordio nell’amichevole contro il Budoni, ma Rastelli ha deciso di lasciarlo in panchina, forse per non rischiare di perderlo in vista della delicata partita contro il Genoa. Tutti attendono ora il suo debutto con la maglia del Cagliari. Così, sulla fascia destra, il difensore olandese potrebbe finalmente prendere il posto di un Padoin adattato a ricoprire quel ruolo. Ma mancano ancora quattro giorni alla gara contro i liguri, e Rastelli potrebbe voler rischiare il meno possibile, schierando quindi i titolari di lunga data piuttosto che stravolgere un equilibrio difensivo già abbastanza precario.

Articolo precedente
rastelli cagliariCagliari, un appuntamento da non sbagliare
Prossimo articolo
passettiPassetti: «Avanti con Rastelli e lavoriamo a tre rinnovi»