Connettiti con noi

News

Cagliari, cuore, tecnica, sacrificio: si salva solo Joao Pedro

Pubblicato

su

Non è una sorpresa. In un Cagliari senza gioco e senza idee l’unico a riaccendere le speranze è il capitano Joao Pedro

Non è una sorpresa, è un dato di fatto. In un Cagliari senza gioco, senza idee, senza voglia di combattere l’unico a riaccendere le speranze è il capitano Joao Pedro.

Con cuore, tecnica, amore e sacrificio, il numero 10, scrive L’Unione Sarda, si carica l’intera squadra sulle spalle, si prende l’onere di sbloccare la partita. Tenta di valorizzare quel poco che il suo gruppo cerca di offrire e di far vedere.

Il suo capolavoro, la sua tredicesima perla della stagione, si legge sul quotidiano, si è persa nel boato di un’Unipol Domus delusa per un amore e un sostegno continuo che non trova mai il giusto riconoscimento.

Joao Pedro c’è ma è chiaro che non può fare tutto da solo. La salvezza non dipende solo da lui.

Advertisement