Cagliari, corsa salvezza: tre scontri diretti decisivi

© foto www.imagephotoagency.it

Nella prossima giornata di Serie A ci saranno tre scontri diretti salvezza decisivi: il Cagliari sarà impegnato contro il Genoa

Domenica a Genova inizia un altro tour de force per il Cagliari, decisivo per la corsa salvezza. Fare punti a Marassi contro il Genoa sarà fondamentale, per evitare di essere risucchiati nelle zone ancora più calde della classifica. Spal e Hellas Verona hanno lanciato segnali importanti nell’ultima giornata, riaprendo i giochi. Il Crotone ha lasciato qualcosa per strada, ma viaggia. Il Chievo – vittoria contro il Cagliari a parte – non sembra aver superato la crisi, mentre il Sassuolo fatica a segnare e di conseguenza a fare punti. Sono tutte coinvolte, fino al Genoa, che con una vittoria nel lunch match di domenica (12.30) farebbe probabilmente l’allungo decisivo.

SCONTRI DIRETTI – Sono tre gli scontri diretti salvezza della giornata di Serie A, che inizierà domani alle 15 con il derby tra Spal e Bologna. Gli occhi delle squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere saranno puntati ovviamente a Ferrara. La formazione di Semplici è terzultima con 20 punti. Un successo garantirebbe il momentaneo sorpasso sul Crotone e l’aggancio sul Sassuolo, con conseguente pressione. Il Crotone sarà impegnato sul difficile campo del Torino. Mentre per il Sassuolo c’è lo scontro diretto al Bentegodi contro il Chievo Verona. Neroverdi e gialloblù hanno rispettivamente 23 e 25 punti.

CODA – Un altro scontro diretto che non passerà inosservato è quello tra Benevento ed Hellas Verona, rispettivamente ultima e penultima. I campani sono praticamente obbligati a vincere se vogliono tenere accese le poche speranze di salvezza, dopo un girone d’andata disastroso. Dall’altra parte per l’Hellas c’è la possibilità di approfittare di un turno favorevole per tentare qualche sorpasso, a seconda dei risultati degli altri campi.

CAGLIARI – Chievo-Sassuolo e Benevento-Verona si giocheranno alle 15. E le 4 formazioni avranno il vantaggio di conoscere il anticipo il risultato del Cagliari. I rossoblù di Diego Lopez saranno infatti ospiti del Genoa nel lunch match delle 12.30. La prima di tre trasferte decisive. Dopo Marassi, ci saranno le gare esterne con il Benevento e il Verona. Tre partite che possono chiudere i giochi verso una salvezza tranquilla o far crollare il Cagliari nel baratro.

Articolo precedente
giulini cagliariGiulini: «Il Cagliari è giovane ma vale 40 punti, a Genova esame di maturità»
Prossimo articolo
Longo: «A Cagliari solo Zola mi ha dato fiducia, lì ho sbagliato io»