Connettiti con noi

News

Cagliari, contro lo Spezia la regia è stata debole: il motivo

Pubblicato

su

La cabina di regia del Cagliari ha perso lucidità nella sfida contro lo Spezia grazie alla strategia adottata da Vincenzo Italiano

Contro lo Spezia la cabina di regia creata da Semplici non ha funzionato perché ingabbiata dall’ottimo lavoro di Vincenzo Italiano che continua a dimostrarsi un grande stratega.

Come affermato da La Gazzetta dello Sport infatti la strategia dello Spezia è stata quella di togliere il fiato a Duncan che è diventato regista per necessità, ma che, di fatto, è un medianone che fa interdizione. Ogni volta che il ghanese riceveva palla, si trovava l’agile e dinamico Matteo Ricci a soffocarlo senza consentirgli di impostare il gioco, ma costringendolo spesso a giocare il pallone indietro. Così il Cagliari è stato sovrastato in mezzo. Non a caso, Ricci è stato lo spezzino che ha recuperato più palloni: 12 mentre lo stesso Duncan, irriconoscibile sabato, ne ha persi 13, sbagliando anche nove passaggi.

Advertisement