Cagliari, Carli: «Han non si tocca. Mandragora? Ci piace…»

carli cagliari sondaggio
© foto Elena Accardi per CagliariNews24.com

Sempre attivo l’asse di calciomercato tra Cagliari e Juventus. Il ds Carli però non fa sconti: «Han non si tocca. Con Paratici ho parlato di due ragazzi della Primavera»

Dalla fine del campionato il ds del Cagliari Marcello Carli ha acceso i motori e puntato dritto sugli affari di calciomercato (qui le ultime sui rossoblù). Se prima le trattative erano frenate dall’attesa di mettere sotto contratto il neo tecnico Maran, ora il Cagliari può accelerare la costruzione della squadra che disputerà la prossima Serie A. Tra i tanti incontri delle ultime settimane del ds isolano spiccano inevitabilmente quelli con il collega della Juventus Fabio Paratici. Sono tanti i nomi in ballo sull’asse di calciomercato Juventus-Cagliari: da Han a Biancu, passando per Mandragora. Ma nessuna trattativa avviata, per ora, come ha spiegato lo stesso Carli a juvenews.eu: «Han non si tocca perché è un giocatore importante. Il Cagliari ci punta perché lo considera il perno da cui dovrà ripartire la nostra squadra». L’incontro di due giorni fa con il ds bianconero non ha avuto come oggetto il nordcoreano: «Ho salutato  Paratici e ci ho chiacchierato per due ragazzi della primavera». In chiusura una battuta su Mandragora, tornato ai bianconeri dopo il prestito annuale a Crotone: «Ci piace, sì, ma da lì deve essere imbastita una trattativa che ancora non esiste. E non per Han».

Articolo precedente
diego lopezDiego Lopez nuovo allenatore del Peñarol: è ufficiale – FOTO
Prossimo articolo
daniele contiDaniele Conti diventa responsabile dell’area tecnica del Cagliari