Cagliari-Brescia, le probabili formazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Ci siamo. Il Cagliari si appresta ad affrontare la volata finale verso la promozione in Serie A, sette partite nelle quali ai rossoblu occorrono almeno 3 vittorie per centrare l’obiettivo, ormai a portata di mano nonostante la crisi attraversata nell’ultimo periodo. Il primo ostacolo da superare si chiama Brescia, che i rossoblu attendono questo pomeriggio in un Sant’Elia che nelle ultime settimane si è trasformato da fortino inespugnabile a terreno di conquista per le avversarie: 3 sconfitte consecutive nelle ultime 3 gare casalinghe, contro le rondinelle la squadra di Rastelli è attesa dall’ennesima occasione per il riscatto. Di fronte, un Brescia reduce dal pareggio casalingo con il Perugia, ma che alimenta ancora il sogno playoff, distante appena 3 punti. Un Brescia che all’andata fu capace di infliggere ai rossoblu la sconfitta più pesante subita in questo campionato, ma che verrà ricordata soprattutto per l’infortunio occorso a Capitan Dessena

 

CAGLIARI – Massimo Rastelli deve fare i conti con l’importante assenza  in mezzo al campo di Davide Di Gennaro, che non ha recuperato dall’infortunio al quadricipite che lo ha costretto ad allenarsi in differenziato tutta la settimana. Ce la fa invece Luca Ceppitelli, anche lui in dubbio fino all’ultimo a causa delle precarie condizioni fisiche. Davanti a Storari, dovrebbe tuttavia essere ancora Krajnc a fare coppia con Salamon, con Balzano Murru sulle corsie esterne. In mezzo al campo toccherà a Fossati prendere il posto di regista, affiancato da Munari Cinelli; sulla trequarti sarà ancora Joao Pedro ad agire alle spalle degli attaccanti, mentre in avanti dovrebbe toccare a Farias fare coppia con il confermato Giannetti

 

BRESCIA – In casa biancoblu, Roberto Boscaglia ritrova Dall’Oglio e Antonio Caracciolo, mentre dovrà fare a meno dello squalificato Geijo in avanti. Il tecnico conferma il consueto 4-2-3-1 con Minelli tra i pali, davanti a lui la coppia formata da Calabresi e Antonio Caracciolo, sugli esterni Venuti Coly. A centrocampo, il lavoro di interdizione è affidato agli instancabili Mazzitelli Marinelli, mentre KupiszMorosiniEmbalo saranno le tre mezze punte a supporto di Andrea Caracciolo

 

Probabili formazioni: 

 

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Balzano, Salamon, Krajnc, Murru; Munari, Fossati, Cinelli; Joao Pedro; Giannetti, Farias.

 

Brescia (4-2-3-1): Minelli; Venuti, Calabresi, Ant. Caracciolo, Coly; Mazzitelli, Marinelli; Kupisz, Morosini, Embalo; And. Caracciolo. 

Articolo precedente
Crotone fermo al palo, Lapadula vola col Pescara
Prossimo articolo
Primavera: Cagliari 4-1 Perugia alla fine del primo tempo