Cagliari, Beretta: «Felicissimi per i successi di prima squadra e settore giovanile» (VIDEO)

© foto www.imagephotoagency.it

Non poteva mancare Mario Beretta alla giornata nella quale il Cagliari ha aperto le porte di Asseminello ai ragazzi della Football Academy. Il responsabile del settore giovanile ha assistito da bordo campo al match dei Giovanissimi, che hanno battuto 2-1 l’Udinese sul campo centrale, e a innumerevoli partite del torneo dedicato alle affiliate del club rossoblù. Oltre 400 i giovani calciatori impegnati nella competizione dedicata ai club che fanno parte del progetto.

 

Fra una partita e l’altra abbiamo chiesto a mister Beretta un commento sul vivaio rossoblù a partire dalla qualificazione della squadra Primavera per i playoff scudetto: «E’ un grande risultato, coronamento di una stagione molto bella che non prevedevamo. Volevamo portare avanti una stagione di grande qualità ma non ci aspettavamo che potessero arrivare anche dei risultati già così importanti. Nella seconda parte di stagione c’è stata una flessione dovuta a diversi fattori, dalla partenza di due giocatori verso Olbia ad alcuni infortuni gravi. Ci sono state alcune vicissitudini ma siamo molto contenti perché hanno prevalso la qualità e il temperamento della squadra. Anche i Giovanissimi hanno raggiunto i playoff, che si stanno giocando qui ad Assemini proprio oggi nel giorno dedicato all’Academy. Abbiamo qui le nostre affiliate sarde, è una bellissima giornata di festa per il club, per i ragazzi e per i loro genitori. Dobbiamo ringraziare Saras per il supporto che ci dà nell’arco di tutto l’anno. La promozione in Serie A del Cagliari? Quello è sempre l’aspetto più importante, siamo tutti contenti perché la primasquadra riconquista la massima divisione dopo un anno di sofferenza. C’è un pizzico di settore giovanile anche lì, dato che abbiamo avuto la soddisfazione di vedere in campo Colombatto e poi qualche altro ragazzo ha potuto assaporare la panchina nel calcio dei grandi. Oltre a ciò il vivaio ha contribuito nel corso dell’anno per le partitelle e gli allenamenti, calciatori e tecnici del settore giovanile sono sempre a disposizione della prima squadra come è giusto che sia».

 

A rappresentare Saras, che accompagna il Cagliari nel progetto della Football Academy, il presidente di Sarlux Francesco Marini: «La splendida affluenza di oggi conferma il successo dell’iniziativa, la cosa fondamentale è portare sempre più giovani verso il mondo dello sport. Qui i giovani sardi possono ritrovarsi in un contesto sportivo sotto la supervisione di professionisti. Questo importante progetto si lega perfettamente con la nostra strategia di comunicazione con i giovani che portiamo avanti anche con le scuole e il volontariato. Fa tutto parte di un progetto volto alla costruzione di un futuro positivo».

Articolo precedente
Asseminello, oltre quattrocento giovani calciatori per il torneo Football Academy (FOTO)
Prossimo articolo
FOTOGALLERY – Dal San Nicola alla Serie A: Cagliari, missione compiuta!